di Zazoom di martedì 12 marzo 2024

Milano: Condannata madre per ustioni a figlia con spray deodorante

milano condannata

Una donna di 28 anni è stata condannata a 4 anni di reclusione dal giudice di Milano per aver provocato lesioni e ustioni alla sua figlia di 17 mesi utilizzando uno spray deodorante a distanza ravvicinata. Le indagini hanno rivelato che la donna spruzzava regolarmente il deodorante sulla pelle della bambina, causando ripetuti ricoveri ospedalieri a Varese, Pavia e Milano nei sei mesi precedenti all'arresto.

I medici, allarmati dalle lesioni cutanee della piccola, hanno segnalato il caso alle autorità, che hanno installato microcamere per monitorare la situazione. Queste hanno registrato la madre mentre infliggeva le ferite. Inoltre, sul telefono della donna sono state trovate 80 immagini delle lesioni della bambina. Il giudice Luca Milani ha sottolineato la crudeltà delle azioni della madre, che hanno lasciato segni non solo sulla pelle ma anche sulla capacità della bambina di sviluppare rapporti di fiducia con gli adulti.

Dopo l'arresto, la bambina è stata affidata ai servizi sociali e attualmente è in corso il procedimento di adozione. La perizia medico legale ha escluso l'infermità mentale della madre, suggerendo che fosse affetta dalla sindrome di Münchhausen per procura, una condizione in cui un genitore o un caregiver provoca intenzionalmente malattie o lesioni a una persona di cui ha la cura per attirare attenzione o simpatia.

Altre Notizie: Pasquale Finicelli, Mirko di Kiss Me Licia: Ho abbandonato per Sanremo, ora faccio l'autista a Milano; Marco Mengoni in discoteca a Milano con l'amico yacht designer; Rissa tra Fedez e Naska a Milano: Scontro davanti al locale Lucid durante evento VIP;