di Zazoom di mercoledì 7 febbraio 2024

Top e flop prima serata Sanremo 2024: voti e commenti

flop prima

Una panoramica della prima serata tra momenti di gloria e inciampi imprevisti. La prima serata di Sanremo 2024 ha regalato agli spettatori un mix di emozioni, con alti e bassi che hanno caratterizzato l'atmosfera dell'Ariston. Tra le luci della ribalta e le ombre dell'insuccesso, ecco alcuni dei momenti salienti e meno fortunati della serata:

- Ibrahimovic si dimostra un elemento imprescindibile nella conduzione del festival, scherzando sulla successione di Amadeus con Fiorello e ribadendo il suo ruolo con sicurezza e carisma.

- Loredana Bertè emoziona il pubblico con la sua autobiografia rock, mostrando un lato vulnerabile e autentico che conquista gli spettatori.

- Fiorella Mannoia si distingue con la sua autenticità e la sua determinazione nel lasciare un segno indelebile nella competizione parallela, dimostrando che l'esperienza e la passione sono elementi impareggiabili.

- Angelina Mango commuove il teatro dedicando il suo debutto all'Ariston al padre scomparso, preparando il terreno per un momento ancora più toccante venerdì.

- Clara, nonostante un vestito dal gusto discutibile, riesce a compensare con una performance impeccabile e una bellezza autentica che conquista la platea.

- Marco Mengoni affronta qualche incertezza nei siparietti comici con Amadeus, ma riesce a recuperare con autoironia e una presentazione sincera di Diodato, conquistando il perdono del pubblico quando si esibisce sul palco.

In mezzo a questi momenti di gloria, ci sono stati anche alcuni passaggi meno brillanti, come l'abbondanza di total look e qualche gaffe di Amadeus. Tuttavia, la magia del festival resta intatta, con ogni artista che cerca di lasciare il proprio segno in questa vetrina della musica italiana.