Israele bombarda 150 obiettivi Hamas : Non ci sono truppe a Gaza

di Vito Manzione - venerdì 14 maggio 2021

Israele bombarda 150 obiettivi Hamas : Non ci sono truppe a Gaza

Il bilancio delle vittime del bombardamento israeliano della Striscia di Gaza è salito a 115, di cui 27 minori e 11 donne, secondo il bilancio del ministero della Salute, citato dal quotidiano israeliano Haaretz.

Più di 160 combattenti hanno bombardato 150 obiettivi di Hamas nel nord di Gaza durante la notte, ha detto l'esercito israeliano, aggiungendo che gli attacchi notturni stavano prendendo di mira le infrastrutture sotterranee del movimento di resistenza islamica. Il portavoce dell'esercito israeliano Jonathan Conricus ha detto, contrariamente a quanto inizialmente riportato, che "attualmente non ci sono truppe di terra all'interno della Striscia di Gaza": "Le truppe dell'aviazione e di terra stanno effettuando attacchi mirati contro obiettivi nella Striscia di Gaza. Fringe", ha aggiunto Conricus, citando "un problema di comunicazione interna".

Ogni sito di notizie nel mondo, dal New York Times al Guardian, aveva annunciato l'inizio delle operazioni di terra israeliane a Gaza. Tre razzi lanciati dal Libano meridionale nel Mar Mediterraneo al largo della costa della Galilea. Lo dice l'esercito israeliano. Le sirene di allarme non suonavano, secondo il protocollo, perché erano dirette verso zone disabitate. Sembra che i razzi siano stati lanciati da un gruppo palestinese e non da Hezbollah. L'attacco rischia di aprire un nuovo fronte nell'escalation dei combattimenti tra Israele e Hamas a Gaza, dove nel frattempo sono stati recuperati i corpi di una famiglia (donna incinta, padre e 4 figli) colpiti dai raid israeliani.