di Zazoom di martedì 30 gennaio 2024

Brianza: Sedativi nel caffè per rapinare due uomini

brianza sedativi

A Cornate d'Adda nella Brianza, un tranquillo comune tra le province di Monza e Bergamo, si è verificato un incidente stradale che ha portato all'arresto di una donna. La segnalazione alle forze dell'ordine è giunta quando un uomo è stato trovato incosciente, dopo aver perso il controllo della sua auto e sbandato in una rotonda. L'uomo è stato rapidamente soccorso, ma le sue condizioni erano così gravi da mettere in pericolo la sua vita. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i carabinieri e la polizia locale, che hanno individuato una donna già segnalata per comportamenti sospetti.

La Procura di Monza ha quindi deciso di arrestare la donna, detenuta nel carcere di San Vittore a Milano, contestandole questo episodio e un altro avvenuto il 15 gennaio, quando una vittima è stata un tassista milanese di 51 anni. Anche in questo caso, l'uomo ha concordato un incontro con la donna, durante il quale ha perso conoscenza dopo aver bevuto un caffè da asporto, presumibilmente alterato dalla donna. Le telecamere hanno ripreso la donna mentre saccheggiava l'auto del tassista, portando via circa 600 euro, l'incasso della giornata.

L'accusa nei confronti di Perez Felip, assistita dagli avvocati Milena Porro e Giuseppe Del Campo, riguarda attualmente rapina consumata e tentata, ma le indagini sono in corso per verificare eventuali altri casi. Questo nuovo caso nella Brianza evoca i ricordi della cosiddetta "Mantide della Brianza", Tiziana Morandi, condannata a 16 anni e 5 mesi per aver narcotizzato diversi uomini allo scopo di derubarli. La vicenda si è verificata nei dintorni di Vimercate, non lontano da dove è avvenuto l'arresto di Perez Felip, 40 anni, originaria di Cuba con passaporto boliviano, ad opera dei carabinieri della stazione di Bellusco. Durante la perquisizione, sono stati trovati diversi blister di farmaci a base di benzodiazepine e circa 150 euro in contanti.