di Zazoom di lunedì 29 gennaio 2024

Jannik Sinner torna in Italia: giovedì al Quirinale e poi a Sanremo

jannik sinner

Jannik Sinner, fresco vincitore degli Australian Open 2024, farà ritorno in Italia e avrà l'onore di essere ricevuto giovedì 1 febbraio dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella presso il Quirinale. Accompagnato dagli altri membri della squadra azzurra che ha trionfato nella Coppa Davis lo scorso anno, il talentuoso tennista altoatesino di 22 anni si appresterà a condividere questo momento istituzionale.

Dopo la vittoria contro il russo Daniil Medvedev nella finale a Melbourne, Sinner raggiungerà Roma domani, dove potrebbe partecipare a impegni ufficiali nel tardo pomeriggio, anche se non aperti al pubblico e alla stampa. Successivamente, il giorno seguente intorno alle 15, avrà un incontro con la stampa e realizzerà uno shooting fotografico in un luogo iconico della Capitale, che rimarrà privato.

La visita al Quirinale è confermata per giovedì alle 16, dove Sinner si unirà al resto della squadra vincente della Coppa Davis. Durante questo incontro, parlerà insieme al presidente della Fitp Angelo Binaghi alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella.

La proposta di Amadeus per far salire Sinner sul palco di Sanremo 2024 è stata lanciata attraverso i social media dopo la vittoria agli Australian Open. Amadeus, entusiasta, ha dichiarato: "Sanremo si ama, Jannik Sinner si ama. Questo messaggio è per te Jannik. Sono qui per farti ufficialmente e pubblicamente l'invito a venire al festival di Sanremo."

Amadeus ha assicurato al tennista che non è necessario cantare o ballare, ma solo godersi la standing ovation del Teatro Ariston e l'applauso caloroso degli italiani che lo hanno seguito con entusiasmo. "Vieni a Sanremo Jannik, quando vuoi, in una delle cinque sere. So che è un invito insolito, ma un campione come te merita di essere abbracciato e applaudito a Sanremo. Ciao Jannik, sei il numero uno."

Sinner, atteso al torneo Atp di Marsiglia dal 5 febbraio, potrebbe considerare un'eventuale apparizione "mordi e fuggi" al festival, dato che la distanza tra Sanremo e Marsiglia è di soli 250 km.