di Zazoom di lunedì 29 gennaio 2024

Grande festa a Massa per i 100 anni di Lilianio Mandorli. Toccante lettera del Presidente della Provincia e gfli auguri della Regione tramite Bugliani

grande festa

“Grazie, grazie al buon Dio che mi ha fatto tagliare questo traguardo, grazie a tutti per essere oggi qui presenti a festeggiare il mio centesimo compleanno, grazie dunque a mia moglie,ai i miei figli,ai miei nipoti e a tutti coloro che mi hanno inviato, non me lo aspettavo neppure, decine e decine di biglietti, di mail oltre alle innumerevoli telefonate ricevute e che continuo a ricevere; grazie a Gianni Lorenzetti Presidente della Provincia di Massa-Carrara e Sindaco di Montignoso per la telefonata e al consigliere regionale avvocato Giacomo Bugliani che mi ha portato anche gli auguri della Regione. Grazie anche ai numerosi organi d’informazione di livello locale e nazionale per i loro vistosi articoli” così ha aperto la sua festa di compleanno Liliano Mandorli in un noto locale della zona visibilmente soddisfatto . Grande festa dunque. Liliano Mandorli aveva accanto la moglie Marcella Padroni, i figli Francesco (noto politico), Alessandro, Gabriella e Chiara; e con i suoi otto nipoti: Luisa, Francesca, Giulio, Margherita, Anna, Giorgio (che sta ultimando la formazione presso il seminario interdiocesano di Pisa), Fabio e Cristina ed accanto a loro ha tagliato la rituale torta con le 100 candeline . Intanto non si contano più i messaggi di auguri che sono giunti a questa brava e grande persona da ogni parte d’Italia e della Regione. La notizia del raggiungimento di questo invidiabile traguardo è stata ripresa oltreché dai media locali anche da network nazionali e regionali di un certo spessore. L’emittente regionale Antenna grazie al suo patron Andrea Lazzoni il giorno del suo compleanno la sera topo il tg gli ha dedicato un lungo ed interessante speciale.

Bellissima la lettera, preceduta da una telefonata, che gli ha inviato Gianni Lorenzetti, presidente dell’Amministrazione provinciale di Massa-Carrara ed anche sindaco del vicino Comune di Montignoso. “Caro Liliano in questo giorno bellissimo , il tuo centesimo compleanno voglio formularti a nome mio personale e delle Istituzioni che rappresento i più fervidi auguri di buon compleanno per l’invidiabile e meritato traguardo che hai raggiunto. Grande è stato ed è il tuoi spessore morale e di integerrimo uomo cattolico nonchè la tua correttezza politica di sempre anche nei confronti degli avversari politici. Io ho avuto la fortuna, sottolineo la fortuna di conoscerti e di stimarti sempre appunto per tutte queste tue doti non dfa poco. Debbo anche sottolineare il tuo sensibile impegno nella cultura: studioso capace ed attento, scrittore di opere politiche che hanno ottenuto un sensibile successo nonchè fondatore di un Centro Studi promotore di iniziative di grande attenzione e di notevole spessore. Oggi tutti noi ti siamo vicini e ti applaudiamo ancora in occasione del tuo centesimo compleanno e ti auguriamo una lunga esistenza. Ovviamente estendo gli auguri ed i saluti a tua moglie signora Marcella Padroni, ai tuoi 4 figli ed alla lunga schiera dei nipoti. Carlo Liliano di uomini come te torno a ripetere ce ne è bisogno :servono infatti come guida a tutti noi ma soprattutto ai giovani di oggi. Auguri ancora Grande Amico dalle Istituzioni che rappresento.” Gli fa eco il consigliere regionale Giacomo Bugliani che ha portato a Mandorli ex consigliere regionale gli auguri della Regione: “ Un traguardo importante per una figura che negli anni è diventata un simbolo della nostra città – scrive Giacomo Bugliani, Da cattolico, infatti, ha portato i suoi valori nell’impegno politico e in quello associativo con il Centro Studi De Gasperi , Liliano Mandorli rappresenta per tutti noi un esempio di dedizione autentica alla politica e al volontariato, a cui molti giovani oggi devono sapersi ispirare.”

Il Coordinamento provinciale delle Misericordie di Massa-Carrara tramite il suo presidente Fausto Casotti a nome di tutte le Misericordie rappresentate gli ha donato un’artistica medaglia. “ E’ con vivo piacere e con grande soddisfazione - ha detto Fausto Casotti - sia personale che a nome del Coordinamento delle Misericordie della provincia di Massa-Carrara che ti formulo i più sinceri e Auguri per i tuoi cento anni. Traguardo questo invidiabile e giustamente raggiunto da una Persona del tuo calibro: di grandissima integrità morale e grande “spalla” per la nostra Misericordia e splendida guida ed esempio soprattutto per i nostri giovani. Grazie, grazie, grazie ancora ed altri, come minimo, 200 anni di vita. Ho atteso oggi, di concerto con i presidenti delle varie Misericordie apuane, giorno del Tuo compleanno a consegnarti questo nostro semplice ma significativo dono, coniato dalla Venerabile Confraternita di Bagnone che omaggiamo solo alle Persone di grande spessore come appunto sei Tu. Grazie ancora Grande Confratello e rinnovati Auguroni per i tuoi cento anni.” A Casotti gli ha fatto eco Mareno Barbieri Governatore della Misericordia di Bagnone ma anche componente il Consiglio nazionale delle Misericordie d’Italia che gli ha porto gli auguri sia a nome della Misericordia che rappresenta che l’incarico che ricopre.