di Zazoom di 29 gen 2024

Addio a Sandra Milo: Icona del Cinema e della Televisione italiana

addio sandra

Sandra Milo, icona del cinema italiano e celebre volto televisivo, ci ha lasciato oggi all'età di 90 anni. La sua carriera straordinaria, che ha attraversato le epoche del cinema italiano, ha visto la sua brillante interpretazione in una vasta gamma di ruoli, che spaziavano dalla commedia al dramma, al patetico.

Nata come Elena Salvatrice Greco a Tunisi l'11 marzo 1933, da padre siciliano e madre toscana, Sandra ha trascorso l'infanzia a Vicopisano, prima di trasferirsi con la famiglia a Viareggio. Il suo percorso artistico ha avuto inizio nel 1955 con il film "Lo scapolo" di Antonio Pietrangeli, ma il vero successo è arrivato quattro anni più tardi con "Il generale Della Rovere" di Roberto Rossellini.

Famosa soprattutto negli anni Sessanta, Sandra Milo ha recitato in film d'autore, ottenendo successo anche in Francia. Tra i suoi ruoli più noti, va menzionato il suo contributo nei capolavori di Federico Fellini come "8 e 1/2" (1963) e "Giulietta degli spiriti" (1965), dove ha incarnato la donna fatale dallo stile felliniano, unendo autoironia e leggerezza.

La sua carriera televisiva negli anni Ottanta è stata altrettanto notevole, con programmi di successo come "Mixer" e "Piccoli fans" su Rai 2. La sua vicinanza a Bettino Craxi ha alimentato il gossip dell'epoca, mentre la sua conduzione di trasmissioni come "Piccoli fans" ha rafforzato la sua popolarità.

Nonostante periodi di pausa dovuti alla sua instabile vita sentimentale e al desiderio di formare una famiglia, Sandra Milo è tornata sul set negli anni Duemila, partecipando a diversi film, tra cui "Il cuore altrove" (2003) di Pupi Avati e "A casa tutti bene" (2018) di Gabriele Muccino.

Nel 2020 ha ricevuto il Globo d'Oro alla carriera e nel 2021 il David Speciale alla carriera, riconoscimenti che sottolineano il suo contributo eccezionale al mondo dell'intrattenimento. Nel 2022, è stata protagonista del docu-reality "Quelle brave ragazze", confermando ancora una volta la sua versatilità.

Oltre alla sua brillante carriera artistica, Sandra Milo è stata una figura dai contorni complessi, con quattro matrimoni alle spalle, il più noto dei quali è stato con Federico Fellini. La sua vita ha attraversato diverse fasi, dagli esordi nel cinema italiano degli anni Cinquanta al successo internazionale e alla popolarità televisiva degli anni Ottanta.

Con il suo passaggio nel 2022, Sandra Milo lascia un'eredità indelebile nel panorama cinematografico e televisivo italiano. La sua grazia, la sua autoironia e la sua straordinaria capacità di interpretazione la rendono un'icona amata e indimenticabile.

Altre Notizie: Schierato l’Ordine degli infermieri provinciali per la giornata regionale di oggi alla Cri di Albiano Magra in Lunigiana contro l’epatite C; Incendio alla Collina dei Camaldoli: Intervento continuo dei Vigili del Fuoco; Sabato alla Cri di Albiano Magra screening itinerante contro l’epatite C con specialisti universitari.;