di Zazoom di giovedì 25 gennaio 2024

Giornata elettorale, proposta di legge Ferragni, missione nel Mar Rosso: i temi all'ordine del giorno del Consiglio dei Ministri.

giornata elettorale

Il Consiglio dei Ministri è stato convocato per oggi, 25 gennaio, alle 10:30 presso Palazzo Chigi. Numerosi sono i punti all'attenzione del governo, evidenziati nell'ampio ordine del giorno. Tra essi spiccano la proposta di legge sull'election day, il cosiddetto 'ddl Ferragni', la missione militare nel Mar Rosso, misure contro gli hacker e un incremento delle risorse destinate agli anziani.

In particolare, si discuterà dello schema di decreto-legge che riguarda "disposizioni urgenti per le consultazioni elettorali dell’anno 2024 e in materia di revisione delle anagrafi della popolazione residente e di determinazione della popolazione legale (Presidenza - Interno)". Questo decreto contiene anche disposizioni relative all'election day. Il terzo mandato è ancora oggetto di discussione politica, con la possibilità di approvazione per i piccoli comuni fino a 15mila abitanti, mentre il partito della premier si pronuncia sulla questione per i governatori.

Altri punti all'ordine del giorno includono un progetto di legge sulla lotta agli hacker, denominato "in materia di reati informatici e di rafforzamento della cybersicurezza nazionale (Presidenza - Giustizia)".

Rilevante è anche la proposta di legge concernente "la destinazione di proventi derivanti dalla vendita di prodotti (Presidenza – Imprese e Made in Italy)", comunemente noto come 'ddl Ferragni'. Questa proposta, che prevede multe da 5mila a 50mila euro per chi viola le disposizioni di legge, è stata avanzata in seguito all'inchiesta sul pandoro-gate che coinvolgeva l'influencer Chiara Ferragni.

Il Consiglio dei Ministri affronta anche un disegno di legge che propone "modifiche alla legge 21 luglio 2016, n. 145 recante disposizioni concernenti la partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali - collegato alla legge di bilancio 2024 (Affari esteri e cooperazione internazionale)". Questo tocca anche la missione militare nel Mar Rosso, cercando di rendere più flessibile la normativa sulle missioni militari all'estero, consentendo la riassegnazione di forze già presenti per affrontare nuove crisi o emergenze.

Inoltre, è all'attenzione dei ministri un disegno di legge che riguarda "politiche in favore delle persone anziane, in attuazione della delega di cui agli articoli 3, 4 e 5 della legge 23 marzo 2023, n. 33 - esame preliminare - (Presidenza - Lavoro e politiche sociali - Salute)". Questo decreto legislativo prevede stanziamenti di oltre un miliardo di euro per garantire una vita serena e dignitosa agli anziani.

L'ordine del giorno include un decreto legislativo sul funzionamento del Consiglio della magistratura militare e sull’ordinamento giudiziario militare, un decreto legislativo sulle accertamento tributario e il concordato preventivo biennale, leggi regionali, e altri argomenti vari.