di Zazoom di mercoledì 24 gennaio 2024

Sanremo 2024: quanto guadagnano i cantanti in gara?

sanremo 2024

Le porte del Teatro Ariston si sono ufficialmente spalancate in vista della 74esima edizione del Festival di Sanremo, e i trenta cantanti in gara stanno gradualmente giungendo sulla riviera per le prove con l'orchestra. A due settimane esatte dall'inizio dell'evento, gli artisti condividono sui social media le prime immagini del loro arrivo, ma online la discussione si focalizza soprattutto sui compensi e i cachet dei co-conduttori e dei partecipanti al concorso.

I costi del Festival di Sanremo, da sempre oggetto di attenzione e dibattiti, sono giustificati dalla raccolta pubblicitaria. Nel 2023, l'evento ha generato un introito di 50 milioni di euro, e le previsioni per quest'anno sono altrettanto positive. La Rai avrebbe messo in vendita pacchetti pubblicitari per il 2024, con prezzi che variano dai 77.900 euro della tarda notte ai 582.100 euro dell'Anteprima. Per una telepromozione, si stimano circa 2,38 milioni di euro. La Rai avrebbe deciso di investire 20 milioni di euro nell'edizione 2024, coprendo i cachet degli ospiti, dei co-conduttori e il contributo agli artisti in gara.

Per i cantanti in gara, si parla più di un rimborso spese che di un vero compenso. Il contributo Rai, menzionato nel regolamento ufficiale, mira a coprire parte delle spese sostenute per la partecipazione a Sanremo. Nel 2024, il rimborso è stimato intorno ai 53.000 euro, a cui si aggiungono 3.000 euro di compenso per la partecipazione e 5.000 euro per la serata dei duetti e delle cover, coprendo anche i diritti d'autore. Per il direttore artistico e i co-conduttori, che si esibiranno nelle cinque serate del Festival, si prevede un discorso economico a parte.