di Zazoom di 9 ott 2023

Israele ordina assedio completo di Gaza : 493 morti palestinesi

israele ordina

Il ministro della Difesa israeliano, Gallant, ha emesso l'ordine di un "assedio completo" sulla Striscia di Gaza, annunciando che non ci saranno elettricità, cibo o benzina, con tutte le attività chiuse. Questa decisione è stata presa in risposta agli attacchi da parte di Hamas e alle consultazioni sulla sicurezza presso il comando sud di Beersheba. Il ministro ha dichiarato che stanno affrontando "animali umani" e agiranno di conseguenza. Nel frattempo, sirene di allarme per i lanci di razzi da Gaza hanno risuonato nella zona centrale di Israele e a Gerusalemme.

La premier Meloni ha espresso solidarietà al popolo di Israele in seguito agli orribili eventi in corso, affermando che il terrore non prevarrà mai, in occasione del 41° anniversario dell'attentato alla sinagoga di Roma che causò la morte di un bambino di 2 anni e ferì altre 40 persone. Ha sottolineato l'importanza di non dimenticare e ha descritto la giornata come un momento buio per la nazione.

Il ministro degli Esteri Tajani ha annunciato il ritorno dei primi italiani da Israele tramite voli El Al e ha assicurato che si stanno facendo tutti gli sforzi necessari per garantire la loro sicurezza. Ha dichiarato che non ci sono notizie negative sugli italiani in Israele e che il ministero degli Esteri sta monitorando la situazione in tempo reale attraverso l'ambasciata a Tel Aviv, il consolato a Gerusalemme e l'unità di crisi.

La missione dell'Iran presso l'ONU ha dichiarato il suo orgoglioso sostegno alla Palestina, ma ha sottolineato che non è coinvolta nella risposta palestinese, affermando che è guidata esclusivamente dai palestinesi. Hanno giustificato l'azione di resistenza palestinese come una difesa legittima contro i "crimini e l'usurpazione dell'illegittimo regime sionista", ribadendo il loro sostegno ad Hamas con armi e addestramento.

Il bilancio delle vittime nella rappresaglia israeliana contro la Striscia di Gaza è salito a 493 morti palestinesi, tra cui 91 bambini e 61 donne, con 2.750 feriti, secondo il ministero della Sanità di Gaza. Le Nazioni Unite segnalano che oltre 123.000 persone sono state sfollate nella Striscia.

Altre Notizie: Sabato alla Cri di Albiano Magra screening itinerante contro l’epatite C con specialisti universitari.; Torna per la sedicesima volta Cenando sotto un Cielo Diverso; L’Istituto di Ricerca Diagnostica e Nucleare SYNLAB SDN rinnova il Punto Prelievi di Via E. Gianturco;