di Zazoom di 8 ott 2023

Chi è l'israeliana Noa Argamani : Il video, presa in ostaggio dal Festival a Sud di Israele

israeliana argamani

Noa Argamani, una giovane israeliana, è diventata tristemente nota dopo essere stata presa in ostaggio durante il Festival nel Sud di Israele. Le sue grida disperate hanno rapidamente fatto il giro di tutti i telegiornali, portando alla luce la drammatica situazione vissuta al Nature Party, un festival di musica elettronica organizzato nelle vicinanze del kibbutz Re’im, a breve distanza dalla Striscia di Gaza.

Noa, che ha 25 anni, è stata catturata dai miliziani di Hamas durante un blitz durante l'evento. Nel video che ha commosso il pubblico, si vede Noa tendere le braccia verso il suo fidanzato, Avi Nathan, costretto a allontanarsi sotto la minaccia di una pistola. Attualmente, non si hanno notizie né di Noa né del suo fidanzato, Avi Nathan, così come mancano aggiornamenti su Shani Louk e gli altri giovani presenti al festival.

Il padre di Noa ha condiviso il suo dolore in un'intervista con l'emittente AJN, rivelando l'angoscia che ha vissuto. Ha dichiarato: "Speravo che fosse un errore e non fosse vero. E poi, in ospedale, un ragazzo mi ha chiesto se volevo vedere quel video. Ho acconsentito e ho capito con certezza che si trattava di Noa. Era così pietrificata, così spaventata. Sono sempre stato così protettivo, ma in questo momento non potevo farlo."

La storia di Noa Argamani rappresenta una tragedia che ha colpito profondamente la sua famiglia e ha suscitato preoccupazione e attenzione a livello nazionale. La speranza è che Noa e gli altri ostaggi vengano liberati al più presto, ponendo fine a questa angosciante vicenda.

Altre Notizie: Sabato alla Cri di Albiano Magra screening itinerante contro l’epatite C con specialisti universitari.; Torna per la sedicesima volta Cenando sotto un Cielo Diverso; L’Istituto di Ricerca Diagnostica e Nucleare SYNLAB SDN rinnova il Punto Prelievi di Via E. Gianturco;