di Zazoom di 8 ott 2023

Il 17enne Giuseppe Giustiniani morto a Napoli per un malore improvviso

17enne giuseppe

Tragedia a Napoli: Addio a Giuseppe Giustiniani, 17 Anni, Colpito da Infarto nel Sonno. Una tragedia ha colpito Napoli, dove il giovane Giuseppe Giustiniani è morto improvvisamente nella notte tra venerdì 15 e sabato 16 settembre, forse a causa di un infarto. Il ragazzo, di soli 17 anni, è stato trovato senza vita la mattina successiva, quando avrebbe dovuto svegliarsi per andare a scuola.

Il capoluogo campano è in lutto per la prematura scomparsa di Giuseppe Giustiniani, uno studente del liceo Umberto I. La notte tra venerdì e sabato, il giovane è stato colto da un malore improvviso durante il sonno, presumibilmente un infarto, che si è rivelato fatale. La scoperta del suo corpo senza vita è stata fatta dai genitori la mattina successiva, quando hanno notato che non si era svegliato all'orario consueto. Nonostante l'intervento immediato dei soccorritori, la situazione era irrimediabile, e il giovane è stato dichiarato morto sul posto.

I genitori, allarmati dal mancato risveglio del figlio, hanno fatto la triste scoperta in camera da letto. La notizia si è diffusa rapidamente in tutta Napoli, raggiungendo anche l'istituto scolastico frequentato da Giuseppe, dove il padre del giovane lavora.

Enza Amato, presidente del consiglio comunale di Chiaia, il piccolo comune di residenza di Giuseppe, ha espresso il cordoglio e la vicinanza della comunità alla famiglia: "Esprimiamo il profondo cordoglio per la tragica e improvvisa scomparsa di Giuseppe, lo studente del Liceo Umberto stroncato da un infarto a soli 17 anni. Questa dolorosa notizia mi colpisce profondamente. Giuseppe era non solo un giovane con un futuro davanti a lui, ma anche figlio di un dipendente dello stesso istituto superiore, un legame che rende questa perdita ancora più sentita per la scuola in cui studiava e si preparava per affrontare la maturità."

Al diffondersi della notizia, diversi utenti hanno cercato informazioni sul web riguardo a una possibile correlazione con il vaccino Covid, ma al momento non ci sono notizie sulla vaccinazione e su eventuali effetti avversi.

Altre Notizie: Schierato l’Ordine degli infermieri provinciali per la giornata regionale di oggi alla Cri di Albiano Magra in Lunigiana contro l’epatite C; Incendio alla Collina dei Camaldoli: Intervento continuo dei Vigili del Fuoco; Sabato alla Cri di Albiano Magra screening itinerante contro l’epatite C con specialisti universitari.;