di Zazoom di lunedì 19 giugno 2023

Il mistero di Charlotte Owen: la giovane nominata baronessa dal premier Boris Johnson

mistero charlotte

Charlotte Owen, una giovane donna di soli trent'anni, ha suscitato grande scalpore a Westminster dopo essere stata personalmente scelta dall'ex premier Boris Johnson come membro della Camera dei Lord. La sua nomina, avvenuta nonostante il suo ruolo di assistente di Johnson a Downing Street fosse considerato di basso profilo, ha generato un vero e proprio mistero nella politica britannica. Come ha fatto questa bionda e attraente "baby-baronessa" a raggiungere un tale traguardo così giovane? La risposta sembra essere celata nella decisione di Johnson di premiare Charlotte con un titolo nobiliare, una scelta che ha sollevato numerose controversie.

In Gran Bretagna, è comune che un primo ministro in uscita conferisca onorificenze, di solito riservate a alleati politici e ex collaboratori. Tuttavia, la lista di Boris ha scatenato più di una polemica, con molte persone che ritengono la nomina di Charlotte la più oltraggiosa di tutte. Nonostante fosse stata impiegata solo per alcuni mesi come assistente di Boris a Downing Street, il suo nome è apparso nell'elenco dei premiati. Secondo fonti citate dai giornali inglesi, il suo ruolo era poco più di quello di una segretaria che si occupava dei rapporti tra il governo e il partito conservatore, accogliendo e salutando i deputati in visita a Downing Street. Questa nomina insolita ha suscitato incredulità tra coloro che lavoravano a Downing Street durante quel periodo, definendo la scelta completamente folle.

Nonostante la presenza di diverse donne in posizioni chiave a Downing Street durante il mandato di Johnson, Charlotte è stata l'unica a essere elevata alla Camera dei Lord, nonostante il suo status di "membro molto junior dello staff". Gli insider di Downing Street hanno espresso stupore e incredulità riguardo alla sua ascesa, affermando che nessuno l'avrebbe mai considerata come una figura senior. I giornali hanno accennato a una presunta relazione personale tra Charlotte e Johnson, ma gli alleati del premier hanno respinto queste insinuazioni, accusando i critici di sessismo.

Charlotte Owen, laureata in scienze politiche e relazioni internazionali presso l'Università di York nel 2015, ha attirato l'attenzione dei media e dei suoi ex compagni di studi. Uno di loro ha descritto Charlotte come una ragazza divertente, ma senza particolare competenza nel processo legislativo. Nonostante le voci su una relazione personale con Johnson, gli alleati del premier hanno difeso la nomina di Charlotte, affermando che le critiche sarebbero state diverse se fosse stata un uomo anziano e sovrappeso. L'ascesa fulminea di questa giovane baronessa rimane ancora un enigma difficile da comprendere.

Altre Notizie: Belluno: deceduta anziana di 92 anni ustionata accendendo la stufa; Pasquale Finicelli, Mirko di Kiss Me Licia: Ho abbandonato per Sanremo, ora faccio l'autista a Milano; Fedez e Paris Hilton insieme a Coachella: Chiara Ferragni in famiglia a Cremona;