di Zazoom di 14 giu 2023

Interruzione del servizio di posta elettronica di Libero: utenti spiazzati e impossibilitati a inviare o ricevere messaggi

interruzione servizio

La posta elettronica di Libero non funziona correttamente, impedendo agli utenti di inviare o ricevere messaggi. Questo problema è parte di un intervento preventivato, secondo quanto riportato da ItaliaOnLine. Nonostante ciò, gli utenti sono rimasti sorpresi e confusi.

Da diverse ore, i utenti segnalano che non riescono a ricevere nuovi messaggi né visualizzare la cronologia delle email precedenti tramite il servizio di posta elettronica di Libero.

Quando gli utenti cercano di accedere o registrarsi al servizio email, viene visualizzato un avviso che informa dell'intervento di manutenzione in corso, programmato da Libero per implementare miglioramenti. Libero si scusa per i disagi causati. Tuttavia, ItaliaOnLine ha dichiarato di aver avvisato preventivamente gli utenti riguardo a tale intervento e che era noto che l'interruzione del servizio si sarebbe protratta anche durante la mattinata del 14 giugno. Pertanto, l'interruzione, sebbene scomoda, era stata prevista.

Nonostante ciò, gli utenti si sono sentiti sorpresi e spiazzati, suggerendo che potrebbero non aver compreso appieno l'impatto dell'interruzione o che la comunicazione da parte di ItaliaOnLine non sia stata sufficientemente chiara.

Forse l'insoddisfazione è alimentata anche dal ricordo di un'interruzione del servizio avvenuta a gennaio, che ha durato diversi giorni. Su Twitter, l'hashtag #LiberoDown sta diventando sempre più popolare, e le segnalazioni su Down Detector sono in aumento.

Attualmente, non è noto quanto tempo ancora durerà l'intervento di manutenzione e quindi quanto tempo gli utenti dovranno aspettare prima di poter utilizzare nuovamente il servizio di posta elettronica di Libero.

Altre Notizie: Courtney Stodden butta nel water il suo anello di fidanzamento da 5 carati: Fuori il vecchio, dentro il nuovo!; Oprah Winfrey ricoverata in ospedale per problemi di stomaco; Prevenzione del tumore al seno: screening gratuiti alla Cri di Albiano Magra in Lunigiana con un senologo d’eccezione. il dottor Mario Valli;