Quali sono i principali formaggi salutari?

di luigia.iarlori@ - domenica 28 marzo 2021

Quali sono i principali formaggi salutari?

I formaggi sono molto ricchi di nutrienti essenziali per il nostro organismo (aminoacidi, proteine, acidi grassi, vitamine e minerali), ma non tutte le tipologie hanno gli stessi benefici nutrizionali e alcuni sono più salutari di altri.

Il formaggio è un prodotto caseario ottenuto dal latte e dai prodotti derivati del latte, può presentare un range diverso di sapori e consistenze ed è un’alimento base per molte culture.

I formaggi possono essere prodotti dal latte di mucca, pecora, capra, bufala e altri tipi di animali.

Quali sono i principali formaggi salutari che apportano benefici al nostro corpo?

1. Mozzarella.

La mozzarella è un formaggio morbido prodotto principalmente in Italia, generalmente è ottenuto dal latte vaccino o di bufala, è relativamente povero di grassi per questo può essere considerata un’opzione salutare rispetto ad altri tipi di formaggio.

Tabella nutrizionale ( 21 grammi, corrispondente a circa una fetta):

Nella mozzarella sono presenti alcuni probiotici come il Lactobacillus Casei e il Lactobacillus Fermentum.

Uno studio del 2019 ha dimostrato che il Lactobacillus Fermentum è in grado di aiutare il sistema immunitario nel prevenire le infezioni delle vie aeree superiori e potrebbe avere un ruolo nella riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue.

2. Cheddar.

Il Cheddar è un formaggio semiduro di origine inglese, prodotto dal latte vaccino, molto ricco di grassi, calorie e sodio rispetto ad altri formaggi, tuttavia il contenuto di vitamine è molto rilevante e può garantire benefici salutari.

Tabella nutrizionale ( 21 grammi):

Il Cheddar è molto ricco di vitamina K specialmente nella produzione che non prevede la riduzione del contenuto di grassi.

Una revisione di studi del 2015 ha indicato come 5 mg di vitamina K al giorno potrebbero aiutare a diminuire il rischio di fratture ossee del 50% nelle donne e ridurre il rischio di cancro del 72%.

La vitamina K è importante per la salute del cuore, in particolare la vitamina K2 può prevenire o revertire la calcificazione delle arterie.

3. Ricotta.

La ricotta è un formaggio morbido che viene prodotto in Italia a partire dal siero di latte ottenuto durante la cagliata del latte nella produzione casearia, il contenuto di grassi e di calorie sono ridotti rispetto ad altri formaggi.

Tabella nutrizionale ( 21 grammi):

Il siero di latte necessario per la produzione rende la ricotta un’alimento molto importante nella riduzione del colesterolo, incluso il colesterolo cattivo LDL, secondo uno studio del 2020.

Le proteine del siero hanno un’effetto anti-cancro secondo uno studio del 2014. L’alfa-lattoalbumina è una proteina contenuta nel siero di latte che ha dimostrato la capacità di indurre la morte delle cellule tumorali.

4. Formaggio di capra.

Il formaggio di capra ha una consistenza morbida e un sapore piccante, in una porzione di 21 grammi, l’apporto di calorie è molto basso e il contenuto di grassi è relativamente elevato rispetto ad altri formaggi.

Tabella nutrizionale ( 21 grammi):

Secondo uno studio del 2017, gli oligosaccaridi presenti nel latte di capra favoriscono lo sviluppo di batteri benefici nell’intestino, capaci di fornire protezione al nostro corpo verso le malattie.

Il latte di capra è molto ricco di vitamina A, necessaria per la salute degli occhi e importante per promuovere la visione notturna.

5. Feta.

La Feta è un formaggio greco ottenuto con il latte di pecora, anche se è molto ricco di sodio rispetto ad altri formaggi, il contenuto di calorie è molto basso.

Tabella nutrizionale (21 grammi):

Il contenuto di nutrienti è molto elevato tanto che 100 grammi di Feta apportano 337 mg di fosforo, circa il 50% della quantità giornaliera raccomandata per entrambi i sessi (700 mg).

Il fosforo e il calcio, sono entrambi sali minerali fondamentali per la salute delle ossa e dei denti.

6. Formaggio svizzero.

Il formaggio svizzero è prodotto in Svizzera dal latte vaccino, le tipiche occhiature sono il prodotto della produzione di gas da parte dei batteri che aiutano a trasformare il latte in formaggio. In una porzione di 21 grammi, l’apporto calorico è molto basso pari al 4% delle calorie giornaliere della dieta, i grassi e la quantità di sodio sono relativamente bassi.

Tabella nutrizionale (21 grammi):

Il formaggio svizzero è una buona fonte di proteine. Proteine importanti per la salute dei muscoli e delle ossa. Buono il contenuto di Lactobacillus helveticus, una tipologia di batterio acido lattico con azione antinfiammatoria e antiossidante, capace di prevenire le malattie così come ridurre la fatica e il danno muscolare.

7. Formaggio erborinato.

Il formaggio erborinato tipo gorgonzola, è prodotto da colture di muffa Pennicillum. Il sapore e l’aroma sono molto intensi e l’intera forma è attraversata da venature blu.

Secondo le linee guida, il consumo di sodio non dovrebbe superare i 2,4 grammi al giorno corrispondente a 1 cucchiaino di sale (circa 6 grammi). I formaggi erborinati sono ricchi di sodio e contribuiscono all’aumento della pressione arteriosa e ad incrementare il rischio di malattie cardiache.

Tabella nutrizionale ( 21 grammi):

I formaggi erborinati sono una fonte di calcio, una fetta (21 grammi) provvede all’11% della quantità giornaliera raccomandata negli adulti con età compresa fra i 19 e i 50 anni.

Il calcio è molto importante per la salute delle ossa e promuove la forza muscolare nelle persone in età avanzata, inoltre aiuta la coagulazione del sangue.

8. Fiocchi di latte.

I fiocchi di latte sono una tipologia di formaggio fresco dal sapore delicato e dalla consistenza cremosa, ottenuti dal latte vaccino cagliato e con un’apporto calorico e di grassi molto basso.

Tabella nutrizionale (21 grammi):

I fiocchi di latte sono ricchi di vitamina B12, una vitamina che aiuta a mantenere la salute del sistema nervoso e delle cellule del sangue, l’adeguata assunzione aiuta a prevenire l’anemia megaloblastica che causa stanchezza e debolezza.