Caso Regeni : dall' Egitto è attesa una risposta

di Redazione Zazoom - lunedì 25 gennaio 2021

Caso Regeni : dall

"L'azione della Procura di Roma, tra molte difficoltà, ha portato a conclusione indagini che hanno individuato un quadro di gravi responsabilità che, presto, saranno sottoposte al vaglio di un processo, per le conseguenti sanzioni ai colpevoli. Ci attendiamo piena e adeguata risposta dalle autorità egiziane". Così il presidente Mattarella a 5 anni dalla uccisione di Giulio Regeni. Rinnovando la vicinanza alla famiglia, il Presidente auspica "un impegno comune dell'Unione europea per giungere alla verità".

"Il 25 gennaio, 5 anni fa, Giulio Regeni veniva sequestrato e poi brutalmente torturato e ucciso dalle forze di sicurezza egiziane. Un sentito grazie alla magistratura italiana per l'importante lavoro svolto. Non ci stancheremo mai di chiedere giustizia". E' il tweet del presidente dell'Europarlamento Sassoli. Oggi il caso del ricercatore italiano sarà discusso al Consiglio Esteri Ue. Il presidente della Camera Fico chiede lo stop della vendita di armi all'Egitto: "Bisogna partire dalle ambiguità di alcuni Paesi europei", dice a Repubblica