di luigia.iarlori@ di 23 gen 2021

Benefici salutari del cioccolato fondente

benefici salutari

Il cioccolato fondente è molto ricco di nutrienti, è ottenuto dai semi della pianta del cacao, ed è una delle migliori fonti di antiossidanti del pianeta.

Numerosi studi, hanno dimostrato che il cioccolato fondente senza zuccheri aggiunti, può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e migliorare molti aspetti della salute. In questo articolo, sono riportati alcuni benefici salutari del cioccolato fondente e del cacao che negli anni sono stati dimostrati dalla scienza.

Elevato contenuto di nutrienti.

Il cioccolato fondente di qualità, ad elevato contenuto di cacao, ha quantità molto alte di diversi nutrienti come per esempio è molto ricco di fibra alimentare e di minerali, tanto che una barretta da 100 grammi (al 70-85% di cacao) contiene:

  • 11 grammi di fibre
  • 67% RDI di ferro
  • 58% RDI di magnesio
  • 89% RDI di rame
  • 98% RDI di manganese

Sono molto abbondanti anche il potassio, il fosforo, lo zinco e il selenio, l’apporto calorico è di 600 Kcal e gli zuccheri sono presenti in quantità moderate.

Una barretta da 100 grammi è solo rappresentativa e non indica la quota da consumare giornalmente, il cioccolato fondente infatti, per via del contenuto calorico molto elevato deve essere assunto con moderazione.

Il profilo di acidi grassi del cacao e del cioccolato fondente è eccellente, in quanto è costituito principalmente da grassi saturi e monoinsaturi, mentre l’apporto di acidi polinsaturi è molto basso.

Il cioccolato fondente contiene sostanze stimolanti come la caffeina e la teobromina, consumarlo di sera però non è sconsigliato poiché, la quantità di queste sostanze è molto bassa, rispetto al contenuto presente nel caffè.

Fonte importante di sostanze antiossidanti.

L’indice ORAC, acronimo di ‘oxygen radical absorbance capacity’, è la misura della capacità antiossidante degli alimenti. I ricercatori intendono per ‘capacità antiossidante dei cibi’, la predisposizione a distruggere i radicali liberi dannosi che dipende dalla presenza delle sostanze antiossidanti contenute.

La rilevanza biologica dell’indice ORAC non è però molto rappresentativa della realtà, poiché riferito solo ai test di laboratorio tanto che nel corpo umano non potrebbero esserci gli stessi effetti.

Il cioccolato fondente è molto ricco di sostanze antiossidanti come i polifenoli, i flavanoli, le catechine ed altri. Un recente studio ha dimostrato che il cioccolato fondente e il cacao sono associati ad un’elevata capacità antiossidante per via del contenuto molto alto di polifenoli e di flavanoli, paragonabile ai frutti di bosco e alle bacche di Acai.

Altre Notizie: Sabato alla Cri di Albiano Magra screening itinerante contro l’epatite C con specialisti universitari.; Torna per la sedicesima volta Cenando sotto un Cielo Diverso; L’Istituto di Ricerca Diagnostica e Nucleare SYNLAB SDN rinnova il Punto Prelievi di Via E. Gianturco;