di Zazoom di 30 ott 2023

Morte choc Adam Johnson : Gola tagliata dal pattino

morte choc

Il mondo dell'hockey è stato colpito da una tragica vicenda durante un incontro della Elite Ice League inglese, che ha portato alla morte del giocatore Adam Johnson, 29 anni, dei Nottingham Panthers. La tragedia è stata causata da uno squarcio alla gola provocato dal pattino di un avversario durante una fase di gioco apparentemente normale. L'incidente ha avuto luogo durante una caduta scomposta a terra di Johnson e di un avversario, quest'ultimo cercava di contrastare la progressione del giocatore nella metà campo degli Sheffield Steelers.

La dinamica imprevedibile dell'incidente ha portato al contatto fatale con l'affilato pattino, sollevando la questione della necessità di dotare i giocatori di hockey di protezioni anche in zone così delicate del corpo. Dopo lo scontro, Johnson, ex centro dei Pittsburgh Penguins nella NHL americana, è crollato a terra perdendo sangue in modo copioso. Il giudice di gara, consapevole della gravità della situazione, ha immediatamente interrotto l'incontro per valutare le condizioni di salute del giocatore.

Johnson ha cercato di rialzarsi, assistito da un compagno di squadra, ma la sua maglia completamente insanguinata ha testimoniato la gravità della situazione. Dopo pochi passi, il giocatore è nuovamente crollato a terra, perdendo i sensi a causa dell'emorragia gravissima. I colleghi, gli spettatori presenti nella Sheffield Arena e gli stessi soccorritori sono rimasti scioccati dalla tragica scena.

Nonostante gli sforzi dei medici e dei paramedici presenti, che si sono prodigati invano per salvare la vita di Johnson, il giocatore è stato dichiarato morto. Mentre gli avversari e i compagni di squadra formavano un cerchio attorno a lui, le telecamere sono state rivolte verso gli spalti mentre il personale sanitario praticava la rianimazione cardiopolmonare.

Il silenzio avvolgeva l'impianto mentre il personale sanitario cercava inutilmente di salvare il giocatore. La gravità della situazione ha portato alla decisione di evacuare l'arena, invitando i presenti a lasciare i loro posti. Lo Yorkshire Ambulance Service, intervenuto con un medico di terapia intensiva, ha trasportato d'urgenza Johnson al Northern General Hospital di Sheffield, ma purtroppo, per lui non c'era più nulla da fare.

La società dei Nottingham Panthers ha emesso un comunicato dichiarando la devastazione per la tragica scomparsa di Adam Johnson e inviando le condoglianze alla sua famiglia, alla sua compagna e a tutti i suoi amici. Il club ha elogiato non solo le abilità di hockey su ghiaccio di Johnson, ma anche la sua personalità straordinaria, ricordandolo come un compagno di squadra eccezionale. L'annuncio si conclude con un commosso addio a Johnson, sottolineando che il club non lo dimenticherà mai.

Altre Notizie: Sabato alla Cri di Albiano Magra screening itinerante contro l’epatite C con specialisti universitari.; Torna per la sedicesima volta Cenando sotto un Cielo Diverso; L’Istituto di Ricerca Diagnostica e Nucleare SYNLAB SDN rinnova il Punto Prelievi di Via E. Gianturco;