SKY ORIGINAL | ART RAIDERS – CACCIA AI TOMBAROLI | La Dea di Morgantina

di Redazione Zazoom - venerdì 22 ottobre 2021

SKY ORIGINAL | ART RAIDERS – CACCIA AI TOMBAROLI | La Dea di Morgantina

L’Italia è lo scrigno di uno dei patrimoni artistici più importanti del mondo ma è anche il paese dove migliaia di preziosi reperti archeologici vengono trafugati ogni anno, costituendo uno dei più grandi traffici illeciti globali. Art Raiders. Caccia ai tombaroli è la nuova serie Sky Original - realizzata da TIWI - che racconta le storie di chi ha scavato per rubare capolavori dimenticati, di chi li ha venduti come una merce qualsiasi e dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, il TPC, primo nucleo investigativo al mondo che dal 1969 lavora sui crimini legati alla cultura e ogni giorno cerca di riconsegnare queste opere al Paese cui appartengono. 

Per la regia di Simona Risi, scritta da Donato Dallavalle e Cecilia Ferrara e con la colonna sonora originale realizzata da Rodrigo d’Erasmo, la serie è in onda su Sky Arte da martedì 19 ottobre alle 21.15 per 4 settimane, disponibile anche on demand e in streaming su NOW e mostra la ragnatela di intrighi e interessi che ha polverizzato più di 3 milioni di opere d’arte in 50 anni, legando a doppio filo tombaroli e collezionisti bramosi di possesso, la criminalità organizzata e alcuni dei più prestigiosi musei del mondo. 

Il secondo episodio, in onda martedì 26 ottobre alle ore 21.15, vede protagonista La Dea di Morgantina. 

Una statua femminile alta 2 metri e mezzo, un volto di marmo nello stile di Fidia e un corpo in pietra calcarea che segna un movimento in avanti della donna misteriosa, vestita con una tunica il cui drappeggio denota la maestria della scuola greca. È uno dei pochissimi acroliti al mondo interi, statue che venivano assemblate con testa ed estremità di marmo e corpo in una pietra meno pregiata. Appare nell’estate del 1988 al museo J.P. Getty di Los Angeles e crea immediatamente scalpore. Si innesca una guerra tra curatori per dimostrare che la statua è di legittima provenienza, ma allo stesso tempo si fa sempre più forte il sospetto che l’opera provenga da una zona archeologica fortemente saccheggiata dai tombaroli: l'antica città di Morgantina, nel cuore della Sicilia. 

Elenco ospiti: Lynda Albertson, Maresciallo Sebastiano Antoci, Darius Arya, Benjamina E. Dadzie, Fabio Isman, Filippo La Tora, Giovanni Lauria, Luogotenente Salvatore Morando, Maurizio Pellegrini, Serena Raffiotta, Silvio Raffiotta, Daniela Rizzo, Sig. Gen. Roberto Riccardi, Francesco Tagliaferri