Coronavirus, vaccino Pfizer efficace sulle varianti : via libera a nuove norme anti-covid

di Redazione Zazoom - giovedì 14 gennaio 2021

Coronavirus, vaccino Pfizer efficace sulle varianti : via libera a nuove norme anti-covid

Sono 15.774 i tamponi positivi al Coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, rispetto ai 14.242 del giorno precedente, a fronte però di 175.429 tamponi, +34mila.

L'indice di positività scende dal 10,05% di martedì al 9%. Sempre tante le vittime, 507in 24 ore, da inizio pandemia superati gli 80mila morti, 80.326. Calano di 57 unità le terapie intensive. 20.532 nuovi guariti e -5.266 nuovi positivi. 2.245 i nuovi casi in Lombardia. Seguono Sicilia con 1.969 e il Veneto con 1.884. Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto legge con le misure per il contrasto al Covid-19. Il decreto proroga anche lo stato d'emergenza fino al 30 aprile, come anticipato dal ministro Roberto Speranza al Parlamento.

"Secondo i primi studi c'è un'elevata efficacia del vaccino Pfizer/Biontech contro la variante britannica e sudafricana". Lo ha affermato Bourla, presidente e Ad di Pfizer. "Sulla durata del vaccino sappiamo è che per ora le persone vaccinate da 6-7 mesi mantengono alto livello di protezione". "Stiamo studiando se, oltre a proteggere, il vaccino impedisca anche la trasmissione del virus da un individuo all'altro, sugli animali c'è una significativa protezione, non abbiamo abbastanza dati sugli umani".

Intanto il Comitato Scientifico per la sorveglianza dei vaccini Covid-19 (Csv) dell'Agenzia italiana del farmaco "ritiene necessario attenersi alle correnti indicazioni di somministrazione di due dosi per i vaccini finora approvati". Lo si legge sul sito dell'Aifa nella aggiornata sezione faq. "Non sappiamo rileva il Csv - quanto si prolunghi l'immunità dopo una prima dose. Una popolazione vaccinata con una sola dose vede il suo rischio di ammalarsi di Covid soltanto dimezzato".