di Zazoom di venerdì 23 febbraio 2024

Tumori: Rivoluzionario Test Antigenico per Diagnosi in 20 Minuti

tumori rivoluzionario

Test Antigenico Tumori 20 Minuti: Innovazione da Bari e Brescia. Un team di ricercatori delle Università di Bari e di Brescia ha sviluppato un dispositivo, denominato SiMoT, capace di diagnosticare tumori e patologie neurodegenerative in soli 20 minuti. Questo test antigenico, che può essere utilizzato comodamente a casa o nello studio del medico curante, richiede solo piccoli campioni biologici come sangue, saliva o urine. La sua praticità e rapidità promettono di rivoluzionare l'approccio alla diagnosi precoce di queste gravi malattie.

Il dispositivo, grande quanto una chiavetta USB, è stato ideato nel 2016 e ha visto la collaborazione di importanti enti e istituzioni, tra cui il Centro di Innovazione Regionale in Single Molecule Digital Assay, l'Istituto Tumori di Bari e la Regione Puglia. La sua efficacia è stata testata non solo su tumori, ma anche su altre malattie come il Covid e la Xylella, dimostrando risultati eccezionali in termini di sensibilità e affidabilità, paragonabili a quelli di un test molecolare.

Il costo previsto per il dispositivo SiMoT è di circa 50 euro, rendendolo un'opzione accessibile per un ampio numero di persone. Attualmente, il dispositivo è in fase di sperimentazione e i suoi sviluppatori stanno valutando la robustezza e l'affidabilità dei dati raccolti. La sperimentazione coinvolge l'unità operativa di ginecologia oncologica dell'Istituto Tumori di Bari, con l'obiettivo di arruolare 50 pazienti per 1500 rilevazioni di campioni.

Questa innovazione rappresenta un passo significativo verso la diagnosi precoce di tumori e patologie neurodegenerative, offrendo la possibilità di interventi tempestivi e potenzialmente salvavita. La facilità d'uso e il basso costo del SiMoT potrebbero inoltre contribuire a una maggiore diffusione degli screening di massa, migliorando così la qualità della vita dei pazienti e ottimizzando le risorse del sistema sanitario.