di Zazoom di venerdì 23 febbraio 2024

Blitz a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata: perquisizioni a tappeto

blitz castellammare

Oggi 23 febbraio 2024, un'operazione congiunta che ha coinvolto Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza ha portato all'esecuzione di perquisizioni a tappeto nelle città di Castellammare di Stabia e Torre Annunziata, in provincia di Napoli. L'operazione, che ha visto l'impiego di circa 200 operatori, è stata avviata nelle prime ore del mattino e si inserisce in un contesto di risposta alle recenti dinamiche criminali che hanno interessato l'area, tra cui l'omicidio di Alfonso Fontana, avvenuto il 7 dicembre a pochi passi dal Tribunale di Torre Annunziata. Fontana, 24 anni, è stato ucciso con diversi colpi di pistola in un episodio che le indagini collegano a un furto in casa di una parente di un boss a Castellammare di Stabia. Per questo omicidio, il 20 febbraio, è stato fermato il pregiudicato 52enne Catello Martino, mentre i presunti complici risultano ancora irreperibili.

Parallelamente, a Castellammare, è stato arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio il 20enne Antonio Russo, trovato in possesso di 30 grammi di sostanze stupefacenti tra marijuana e hashish, già suddivise in dosi, e di 1.400 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività illecita.

Queste operazioni ad "alto impatto" mirano a contrastare la criminalità organizzata e a rafforzare il senso di sicurezza della cittadinanza, in un momento in cui l'area vesuviana è stata scossa da una recrudescenza di violenza legata alla camorra, con tre omicidi registrati in soli dieci giorni.