di Zazoom di martedì 20 febbraio 2024

Firenze, Recuperato l'ultimo corpo dal cantiere Esselunga

firenze recuperato

Il tragico incidente avvenuto il 16 febbraio nel cantiere del supermercato Esselunga a Firenze ha raggiunto il suo epilogo con il ritrovamento del corpo dell'ultimo operaio disperso. I vigili del fuoco hanno concluso le ricerche nella serata del 20 febbraio, portando il bilancio definitivo a cinque vittime e tre feriti.

La vittima, Bouzekri Rachimi, un operaio edile marocchino di 56 anni residente a Palazzolo sull'Oglio, è stata ritrovata dopo giorni di incessanti ricerche nel cantiere di via Giovan Filippo Mariti. Le operazioni di recupero sono state complesse e hanno richiesto grande impegno da parte dei soccorritori.

Crollo Cantiere Esselunga Firenze: Ultimo Operaio Trovato, Bilancio Cinque Vittime

Le indagini sulla dinamica del crollo sono ancora in corso. Secondo le prime ricostruzioni, il cedimento di una trave al quarto piano dell'edificio in costruzione potrebbe aver innescato un effetto domino, causando il collasso della struttura e la conseguente tragedia.

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha espresso il desiderio di rendere omaggio alle vittime esponendo le loro immagini a Palazzo Vecchio, per non dimenticare i lavoratori che hanno perso la vita in questo tragico evento.