di Zazoom di lunedì 19 febbraio 2024

Apple verso una sanzione da 500 milioni di euro da parte dell'UE per pratiche anticoncorrenziali nello streaming musicale

apple verso

La Commissione Europea è pronta a imporre una multa record di circa 500 milioni di euro ad Apple per violazioni delle norme sulla concorrenza nel settore dello streaming musicale. Questa decisione segue un'indagine avviata in seguito a un reclamo di Spotify nel 2019, che accusava il gigante tecnologico di abuso di posizione dominante e di pratiche commerciali sleali, impedendo alle app concorrenti di informare gli utenti iPhone su alternative più economiche per gli abbonamenti musicali al di fuori dell'App Store.

L'Antitrust dell'Unione Europea ha focalizzato l'attenzione sul fatto che Apple avrebbe bloccato le app concorrenti dall'informare gli utenti di iPhone di alternative più vantaggiose per accedere ad abbonamenti musicali, favorendo così i propri servizi a discapito di quelli dei concorrenti. Questa sarebbe una delle multe più significative imposte dall'UE alle grandi aziende tecnologiche, segnando un precedente importante nel trattamento delle pratiche anticoncorrenziali nel settore digitale.

Nonostante la tempistica precisa dell'annuncio non sia stata ancora fissata, le fonti indicano che la decisione dovrebbe essere resa pubblica all'inizio del prossimo mese. Questa sanzione si aggiunge ad altre multe ricevute da Apple in passato per comportamenti anticoncorrenziali, inclusa una sanzione di 1,1 miliardi di euro in Francia nel 2020, successivamente ridotta a 372 milioni dopo il ricorso.