di Zazoom di venerdì 16 febbraio 2024

Molfetta: Dario De Gennaro ucciso dall'amico dopo una lite

molfetta dario

Un tragico evento ha sconvolto la comunità di Molfetta, in Puglia, dove un giovane di 29 anni ha confessato di aver ucciso a coltellate un amico 23enne, Dario De Gennaro, a seguito di una lite avvenuta nella sua abitazione. La scomparsa del ragazzo era stata denunciata dai familiari, che avevano lanciato appelli sui social network per ritrovarlo. Il corpo senza vita di Dario è stato poi scoperto proprio nell'abitazione dell'amico reo-confesso.

Il 29enne, originario di Bisceglie, si è presentato spontaneamente ai Carabinieri di Molfetta per costituirsi, raccontando di aver avuto un litigio con De Gennaro il pomeriggio di giovedì 15 febbraio, durante il quale ha impugnato un coltello e colpito mortalmente l'amico. Nonostante il movente non sia stato reso noto, le autorità stanno conducendo ulteriori indagini per ricostruire l'intera dinamica dei fatti.

Sul luogo dell'omicidio sono intervenuti i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Molfetta e i militari della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari per effettuare i primi esami sul cadavere del giovane, che era incensurato. Anche il pm di turno della Procura di Trani è intervenuto sul posto.

La notizia della scomparsa di Dario De Gennaro aveva suscitato grande preoccupazione tra familiari e amici, che non avevano ricevuto risposte ai loro messaggi e telefonate. Il giovane era uscito di casa intorno alle 15:30 senza avvisare i familiari, e le ricerche erano iniziate ancor prima della formalizzazione della denuncia di scomparsa.