di Zazoom di martedì 13 febbraio 2024

Previsioni meteo di oggi 13 febbraio 2024: Sole e temperature in salita

previsioni meteo

Le previsioni meteo per oggi, 13 febbraio 2024, portano buone notizie per gli amanti del sole e del clima mite. Dopo un periodo di maltempo con pioggia, vento e anche neve, l'anticiclone fa il suo ritorno, portando temperature sopra la media e un cielo sereno sull'Italia.

Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, spiega che l'alta pressione, proveniente ancora una volta dal nordafrica, sta riportando condizioni più estive che invernali. Se fossimo in estate, ci aspetteremmo temperature intorno ai 40 gradi, ma anche in pieno inverno raggiungeremo nuovamente i 22-23 gradi, una cifra considerevole per il mese di febbraio.

Questo inverno sembra resistere, con le proiezioni a lungo termine che indicano temperature superiori alla media per le prossime 6 settimane non solo in Italia, ma anche in gran parte dell'Europa. Solo in alcune zone settentrionali come Norvegia, Svezia e Finlandia, l'inverno potrebbe essere più freddo del normale fino alla fine di marzo.

Anticiclone e Temperature in Salita

Il 2024 continua a sorprenderci con un clima mite e anomalo, in parte a causa del fenomeno El Niño che porta acque più calde del normale nell'Oceano Pacifico, influenzando il clima globale. Le temperature rimarranno sopra le medie climatiche, un effetto del cambiamento climatico legato all'effetto serra causato principalmente dall'uso di combustibili fossili.

L'uomo ha alterato il clima dal 1850 in poi e ora ne stiamo vedendo le conseguenze, con inverni sempre più miti e nevicate rare nelle pianure settentrionali. Anche questa nuova ondata di caldo nordafricano è legata ai cambiamenti climatici, con l'anticiclone africano che diventa sempre più frequente e fuori dal normale.

Le previsioni per i prossimi giorni indicano un clima stabile e soleggiato, con poche precipitazioni. Anche per San Valentino si prevede un clima mite e soleggiato, tranne che per alcune zone del Sud dove il vento sarà ancora intenso.

In definitiva, l'inverno tarda ad arrivare e sembra che dovremo aspettare ancora un po' prima di poter godere di temperature più fresche. Questo è il nuovo calendario delle stagioni, distorto dal riscaldamento globale.

Le previsioni per martedì 13 e i giorni successivi mostrano un'andatura simile: al nord soleggiato e mite, al centro cielo sereno con clima gradevole e al sud qualche instabilità nel pomeriggio ma comunque temperature sopra la media. Il tempo rimarrà stabile e senza piogge fino a venerdì, con qualche incertezza meteo in più in vista.