di Zazoom di lunedì 15 gennaio 2024

Chiara Ferragni pronta a collaborare con le autorità: La verità sul caso Pandoro Balocco

chiara ferragni

Nel suo ultimo comunicato stampa, Chiara Ferragni ha dichiarato la sua disponibilità a parlare esclusivamente con le autorità competenti per chiarire ogni aspetto legato al caso Pandoro Balocco. Questa decisione è stata annunciata attraverso i suoi legali, Marcello Bana e Giuseppe Iannaccone.

In risposta alle continue sollecitazioni da parte dei media, Ferragni, in qualità di amministratore delegato di Tbs Crew Srl e di Fenice Srl, ha ribadito il suo impegno a rispondere solamente alle autorità competenti, confermando la sua fiducia nei confronti di tali istituzioni e mettendosi a loro disposizione per fornire spiegazioni dettagliate sulla vicenda.

Questa dichiarazione segue il primo comunicato rilasciato il 8 gennaio, quando è emersa la notizia dell'iscrizione di Chiara Ferragni nel registro degli indagati per truffa aggravata. In quell'occasione, la Ferragni aveva già manifestato serenità, sottolineando di aver sempre operato in buona fede e di confidare appieno nella magistratura.

Il focus delle indagini riguarda esclusivamente il caso Pandoro Balocco-Ferragni, commercializzato durante il Natale del 2022 con l'annuncio che parte del ricavato sarebbe stato devoluto in beneficienza all'Ospedale Regina Margherita di Torino. Tuttavia, secondo gli inquirenti, la donazione era già stata effettuata per un importo di 50.000 euro. Attualmente, Chiara Ferragni e Alessandra Balocco, presidente della casa dolciaria piemontese, sono sotto inchiesta. Sono stati aperti fascicoli identici a Milano e a Cuneo, e la decisione su quale Procura continuerà l'indagine sarà presa successivamente.

Entrambe le Procure hanno dichiarato che, al momento, non hanno previsto di convocare entrambe le indagate per un interrogatorio. Si prevede che questa settimana saranno ascoltati i testimoni. Chiara Ferragni potrà essere convocata solo su decisione del procuratore aggiunto Eugenio Fusco o su sua richiesta tramite i suoi avvocati. Tuttavia, i tempi dell'interrogatorio non sono ancora definiti, poiché potrebbe avvenire solo dopo il completamento degli interrogatori delle altre persone coinvolte. Fonti investigative hanno suggerito l'intenzione di accelerare il processo per giungere a una conclusione delle indagini.

Altre Notizie: Pizzaioli si nasce o si diventa ?; Belluno: deceduta anziana di 92 anni ustionata accendendo la stufa; Pasquale Finicelli, Mirko di Kiss Me Licia: Ho abbandonato per Sanremo, ora faccio l'autista a Milano;