di Zazoom di 10 gen 2024

La Dieta dei Biotipi: Un Percorso Personalizzato per Ritrovare Equilibrio ed Energia

dieta biotipi

Desiderare di perdere peso, recuperare energia e ritrovare l'equilibrio è comune a molti di noi. La dottoressa Serena Missori, endocrinologa, e il dottor Alessandro Gelli, farmacista, ci guidano in questo percorso attraverso il loro libro "La dieta dei biotipi" (Edizioni Lswr). Questa dieta, concepita per adattarsi ai diversi biotipi, offre un approccio personalizzato per raggiungere questi obiettivi, fornendo menu settimanali dettagliati e strategie di reset.

Le diete reset, veloci e pratiche, sono pensate per rispondere alle specifiche caratteristiche di ciascun biotipo. L'obiettivo principale del reset è ridurre l'infiammazione cronica, affrontare lo stress e le tossine, e riattivare il metabolismo. Tra le varie opzioni, c'è un reset dedicato a chi è stressato, sotto pressione e insonne.

Il reset surrenalico, ad esempio, si concentra sul rilassamento delle ghiandole surrenali. Questo approccio, che dura da una settimana a uno-due mesi, mira a ridurre crisi energetiche, controllare la glicemia, e bilanciare gli ormoni dello stress. Il risultato è un corpo più forte e tonico.

Durante il reset, la dottoressa Missori consiglia di includere verdure anche a colazione per fornire fibre, migliorare il transito intestinale e garantire un'energia più stabile. La dieta suggerisce alimenti come asparagi, broccoletti, carne bianca biologica, ceci, e altri, da consumare in più pasti possibili.

Evitare caffè, bevande stimolanti, succhi di frutta, formaggi freschi e fermentati, vino e birra è parte integrante del percorso. Ulteriori raccomandazioni includono una corretta idratazione, esercizi di respirazione, attività fisica quotidiana, massaggi ai piedi, l'uso di oli essenziali e una corretta gestione del sonno e della tecnologia.

In questo viaggio verso il benessere, la dieta dei biotipi offre un approccio olistico e personalizzato, con la promessa di recuperare equilibrio ed energia.

Altre Notizie: Costituita la Biblioteca diocesana: a Massa Carrara venerdì conferenza sui Paesi della Lunigiana; Un Tablet per i giovani studenti ucraini; Schierato l’Ordine degli infermieri provinciali per la giornata regionale di oggi alla Cri di Albiano Magra in Lunigiana contro l’epatite C;