di Zazoom di mercoledì 10 gennaio 2024

Il declino dei Videogiochi nel Regno Unito: L'intrattenimento video conquista la vetta

declino videogiochi

Un recente rapporto pubblicato da ERA rivela un cambiamento significativo nel panorama dell'intrattenimento nel Regno Unito, con i videogiochi che perdono la loro posizione di predominio per la prima volta dal 2012. L'industria del gaming è stata superata in fatturato dall'industria dei video, che include la vendita di DVD, Blu-Ray e abbonamenti alle piattaforme digitali.

Nel corso del 2023, l'industria dei videogiochi ha generato un giro d'affari di 4.74 miliardi di sterline, registrando un incremento del 2.9% rispetto all'anno precedente. Tuttavia, l'industria dell'intrattenimento video ha totalizzato incassi per 4.9 miliardi di sterline, con gli abbonamenti alle piattaforme digitali che rappresentano l'89% del fatturato complessivo.

Un'ulteriore sorpresa è rappresentata dal fatto che l'industria dei video supera quella dei videogiochi nel Regno Unito, un fenomeno che non si verificava dal lontano 2012. Il settore musicale, invece, ha generato 2.2 miliardi di sterline nel 2023, con un aumento del 9.6% rispetto al 2022.

Il videogioco più venduto dell'anno è risultato essere EA Sports FC 24 (Hogwarts Legacy se si considerano solo le vendite fisiche), mentre il film più acquistato è stato "Avatar La Via dell'Acqua". Nel mondo della musica, The Highlights di The Weeknd ha dominato la classifica degli album più venduti, mentre il singolo di maggior successo nel Regno Unito è stato "Flowers" di Miley Cyrus.

In tutti i settori, il digitale continua a dominare, rappresentando il 92% delle vendite complessive nei tre diversi segmenti di business (video, videogiochi e musica), con il mercato retail che incide ormai solamente per l'8% delle vendite complessive.