di Zazoom di 10 ott 2023

Nonno arrestato a Foggia : Violentava le nipotine da anni

nonno arrestato

Arrestato Pensionato 70enne: Accuse di Violenza Sessuale Aggravata su Nipotine Minorenni a Ordona. Un pensionato di 70 anni residente a Ordona, in provincia di Foggia, è stato arrestato dalle forze di polizia nelle ultime ore, con l'accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti delle sue due nipotine minorenni. L'operazione è stata condotta dalla polizia di stato in seguito a un'indagine approfondita coordinata dalla Procura del capoluogo.

Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Foggia ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell'uomo, su richiesta della Procura della Repubblica locale. L'arresto è stato eseguito stamattina dagli agenti della squadra mobile della Questura di Foggia.

Secondo l'inchiesta condotta dalla polizia, il pensionato avrebbe costretto le due nipotine, entrambe di età inferiore ai 14 anni, a subire atti sessuali in più occasioni e per un lungo periodo di tempo. Gli accertamenti investigativi indicano che gli abusi si sarebbero protratti per anni, iniziando quando le vittime avevano solo 8 anni.

Gli inquirenti sostengono che il 70enne, approfittando della sua autorità in casa e dell'età delle vittime, le avrebbe costrette a subire violenze sessuali ripetute nel tempo. La svolta si è verificata quando una delle due vittime è diventata maggiorenne e ha denunciato le violenze subite dal nonno.

Il destinatario dell'ordinanza è stato rintracciato presso la sua abitazione e, dopo le procedure di rito, è stato condotto nel carcere di Foggia, a disposizione dell'autorità giudiziaria. Sebbene l'inchiesta abbia già raccolto elementi importanti a carico dell'indagato, il procedimento si trova ancora nella fase delle indagini preliminari.

Altre Notizie: Costituita la Biblioteca diocesana: a Massa Carrara venerdì conferenza sui Paesi della Lunigiana; Un Tablet per i giovani studenti ucraini; Schierato l’Ordine degli infermieri provinciali per la giornata regionale di oggi alla Cri di Albiano Magra in Lunigiana contro l’epatite C;