Francia: Morto un Giovane Pompiere durante gli Scontri a Saint-Denis

di Redazione Zazoom - lunedì 3 luglio 2023

Un drammatico incidente si è verificato a Saint-Denis, in Francia, quando un vigile del fuoco di soli 24 anni ha perso la vita mentre cercava di spegnere un violento incendio. Questo episodio si è svolto nel contesto degli scontri che sono scoppiati dopo l'uccisione di un ragazzo di 17 anni a Nanterre, identificato come Nahel. Nonostante la diminuzione della tensione iniziale, il paese continua a essere scosso da violenze urbane già da martedì scorso.

Nella notte, sono stati effettuati 157 arresti, un numero inferiore rispetto ai giorni precedenti. Il ministero ha confermato che ci sono stati anche tre feriti tra le forze dell'ordine. Inoltre, si sono verificati 352 incendi in luoghi pubblici, con 297 veicoli andati a fuoco e 34 edifici completamente distrutti. Le azioni violente hanno preso di mira anche una stazione di polizia e una caserma della gendarmeria. Per affrontare questa ondata di violenza, le autorità hanno dispiegato un contingente di 45.000 poliziotti e gendarmi.

La notizia della tragica morte del giovane pompiere è stata annunciata su Twitter dal ministro dell'Interno francese, Gerald Darmanin. Il ministro ha twittato: "Mentre combatteva l'incendio di diversi veicoli in un parcheggio sotterraneo a Saint-Denis, un giovane caporale-capo dei vigili del fuoco di Parigi di 24 anni è purtroppo deceduto nonostante i tempestivi soccorsi dei suoi colleghi di squadra".