Catturato il 31enne romeno accusato di aggressione rapimento e possibile abuso su una giovane coppia

di Redazione Zazoom - lunedì 8 maggio 2023

Un romeno di 31 anni è stato Catturato e arrestato dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Latina. L'uomo era accusato di aver aggredito una coppia di ragazzi giovanissimi, lui 18 anni e lei 16, per poi rapire la ragazza e, forse, abusare di lei. La conferma dell'arresto arriva direttamente dal Questore di Latina, Raffaele Gargiulo, pochi minuti fa.

l'arresto è avvenuto nella tarda mattinata di oggi, quando i poliziotti della Squadra Mobile di Latina, su disposizione della Procura della Repubblica, hanno rintracciato e sottoposto a fermo d'indiziato di delitto il 30enne romeno, gravemente indiziato della violenza sessuale avvenuta nella serata del 3 maggio scorso.

L'attività investigativa della Squadra Mobile si è basata sia sull'utilizzo di strumentazione tecnica che sulla tradizionale raccolta di informazioni. Fin dal mercoledì notte, sono state condotte ricerche approfondite sul territorio per individuare l'uomo sospettato, basandosi sull'identikit fornito dalle vittime stesse poco dopo l'accaduto. Dato il profilo del soggetto, un senza fissa dimora molto mobile sul territorio, sono stati effettuati controlli in numerosi stabili abbandonati situati nei dintorni di Latina in ogni momento del giorno e della notte. Inoltre, la notizia del furto di generi alimentari in un hotel di Latina Scalo, commesso dal sospettato, ha rafforzato la convinzione che potesse trovarsi ancora in zona. Il romeno era conosciuto a Latina Scalo, dove veniva spesso visto in un bar o in una sala scommesse. In passato, ha trascorso un periodo agli arresti domiciliari ed è stato coinvolto in diverse vicende giudiziarie, inclusa un'accusa di rapina ai danni di un anziano nel 2008, in cui ha utilizzato uno spray urticante. Recentemente, è stato accusato di ricettazione e furti, alcuni dei quali avvenuti proprio nella zona di Latina Scalo. Inoltre, sono state presentate denunce da parte di almeno due donne che vivevano nella stessa casa ed erano state vittime di maltrattamenti.

Nel borgo, sconvolto dopo l'aggressione, l'arresto dell'uomo è l'argomento principale di discussione e molte chat dei residenti condividono la foto del ricercato nella speranza che qualcuno possa fornire segnalazioni utili.