di Zazoom di 30 apr 2023

Violenza sessuale a Milano: donna subisce ore di terrore nei giardinetti di Piazza Luigi Di Savoia

violenza sessuale

Il tranquillo parco pubblico di Piazza Luigi Di Savoia a Milano, vicino alla Stazione Centrale, è stato il luogo di una brutale violenza sessuale ai danni di una donna di 36 anni. La vittima, di origine marocchina, si era rifugiata nel parco in attesa del suo treno per Parigi, ma è stata aggredita da un uomo che aveva conosciuto casualmente. Dopo aver subito ore di violenze e abusi feroci, la donna è stata trovata in stato di shock e trasportata in ospedale. L'aggressore, anche lui di origine marocchina, è stato arrestato e accusato di violenza sessuale e lesioni aggravate.

Le indagini sono in corso e le immagini delle telecamere acquisite dagli inquirenti, comprese quelle filmate dall'interno dell'ascensore dove si sarebbe consumata la violenza, sembrerebbero essere inequivocabili. La vittima è stata assistita dal servizio che aiuta e sostiene le vittime di violenze e il pubblico ministero Alessia Menegazzo sta conducendo le indagini.

L'episodio ha destato grande preoccupazione nella città e ha suscitato indignazione in tutto il paese. La notizia ha fatto il giro dei media nazionali e internazionali, mettendo in luce il problema della violenza sessuale e delle molestie sulle donne.

Altre Notizie: Costituita la Biblioteca diocesana: a Massa Carrara venerdì conferenza sui Paesi della Lunigiana; Un Tablet per i giovani studenti ucraini; Schierato l’Ordine degli infermieri provinciali per la giornata regionale di oggi alla Cri di Albiano Magra in Lunigiana contro l’epatite C;