di Zazoom di mercoledì 19 aprile 2023

Ostia, arrestato Rosario Ferreri per estorsione mafiosa e occupazione abusiva di immobili

ostia arrestato

La rete della criminalità organizzata di Ostia aveva raggiunto un livello di controllo tale da gestire il racket delle occupazioni abusive di edifici di edilizia pubblica. In particolare, a gestire il racket degli alloggi popolari e di 75 box e locali commerciali dell’Ater, c’era il sessantaquattrenne Rosario Ferreri, cognato di Terenzio Fasciani e fratello del boss Carmine.

Secondo le indagini della direzione distrettuale antimafia, Ferreri avrebbe ceduto, senza titolo e dietro il pagamento di 9.000 euro, un'area di cinque mila metri quadri alla produzione della serie tv Suburra. L'uomo era già stato coinvolto nell'inchiesta "Nuova Alba", dove gli era stato sequestrato un fucile detenuto illegalmente.

I carabinieri del nucleo investigativo di Ostia, coordinati dalla direzione distrettuale antimafia, hanno arrestato Rosario Ferreri all'alba con un'ordinanza di custodia agli arresti domiciliari. L'uomo è accusato di estorsione aggravata dal metodo mafioso, truffa, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e occupazione abusiva di immobili.

L'arresto di Rosario Ferreri rappresenta un importante colpo alla criminalità organizzata di Ostia e dimostra come le indagini delle forze dell'ordine stiano cercando di stroncare le attività illecite del territorio. L'occupazione abusiva degli immobili e l'estorsione mafiosa rappresentano un grave problema sociale e devono essere combattute con fermezza per garantire la legalità e la giustizia.

Altre Notizie: Terra Amara: Anticipazioni della puntata prima serata del 1 Marzo 2024; The Voice Senior 2024: Terza Puntata su Rai 1 con Nuovi Talenti e Coach Arisa; F1 GP Bahrain 2024: Verstappen in pole, Leclerc secondo, griglia di partenza e tempi delle qualifiche;