di Zazoom di venerdì 31 marzo 2023

Un autista Flixbus aggredisce passeggera alla stazione

autista flixbus
Nessuno avrebbe mai immaginato che l'autista del pullman avrebbe reagito con violenza contro un passeggero, spingendolo con forza fuori dal mezzo. Purtroppo, questo scenario impensabile è accaduto a una donna di 50 anni di Bari il 8 luglio 2020, e ha comportato un procedimento penale per l'aggressore, C.U., di 60 anni e di origini campane, che lavorava per l'azienda di trasporto Flixbus. È stato accusato di aver colpito il viso e strattonato la donna per le braccia, causandole lesioni personali con 18 giorni di prognosi. Non contento delle percosse, l'uomo l'ha cacciata violentemente dal pullman. La donna aveva acquistato un biglietto regolare non numerato e non nominativo per andare a Bari quel giorno, poiché voleva trovare un posto con un tavolino per lavorare al computer.

Arrivata in anticipo alla stazione Tiburtina, il conducente le aveva detto di salire sul piano superiore poiché, secondo la sua personale disposizione dei posti a sedere, chi era diretto a Lecce doveva andare lì, mentre chi era diretto a Bari doveva andare al piano inferiore. La donna aveva segnalato all'autista che doveva andare a Bari e gli aveva chiesto se c'erano posti con tavolini. Questa domanda aveva fatto infuriare il conducente, che l'aveva strattonata e l'aveva spinta verso la scala che portava al piano superiore. La donna aveva reagito urlando e l'autista l'aveva spinta con forza fuori dal mezzo. Lei aveva minacciato di denunciarlo, ma lui era sceso dal pullman e le aveva dato un violento schiaffo in volto, causandole danni fisici e abrasioni per le strattonate, per un totale di 18 giorni di prognosi, come riportato dalla cartella clinica dell'ospedale Pertini di Roma, dove la donna era stata portata dopo l'aggressione. Diversi testimoni erano rimasti attoniti per quello che era successo.

La 50enne era stata soccorsa da un bigliettaio della stazione Tiburtina e i carabinieri della stazione Salaria erano intervenuti per identificare l'aggressore. Nonostante le testimonianze dei presenti, l'autista continuava a sostenere di avere ragione. Secondo il bigliettaio, non era la prima volta che l'autista aveva un atteggiamento irrispettoso e violento verso i passeggeri.

Altre Notizie: Pizzaioli si nasce o si diventa ?; Belluno: deceduta anziana di 92 anni ustionata accendendo la stufa; Pasquale Finicelli, Mirko di Kiss Me Licia: Ho abbandonato per Sanremo, ora faccio l'autista a Milano;