Latte d’avena, informazioni nutrizionali e benefici per la salute

di luigia.iarlori@ - martedì 29 giugno 2021

Latte d’avena, informazioni nutrizionali e benefici per la salute

Il latte d’avena è una bevanda vegetale alternativa al latte di mucca, adatta a tutte le persone con allergia al latte, intolleranza al lattosio, condizioni gastrointestinali come il Morbo di Crohn, la colite ulcerosa o la sindrome dell’intestino irritabile oppure per quelle persone che seguono una dieta vegetariana o vegana.

Il latte d’avena è un’ottima fonte di vitamine e minerali come il calcio e spesso viene fortificato con la vitamina B12.

Il latte d’avena viene prodotto immergendo l’avena sminuzzata in acqua, successivamente il composto ottenuto viene filtrato e spesso alcune aziende aggiungono vitamine e minerali. Ogni brand ha un differente mix di vitamine e minerali.

In generale il latte d’avena è molto ricco di nutrienti specialmente di calcio e vitamina B12, tuttavia non presenta tutti i nutrienti del latte di mucca pur apportando una buone quantità di proteine e molte vitamine.

Informazioni nutrizionali

Secondo il dipartimento dell’agricoltura USDA degli Stati Uniti, una tazza (240 ml) di latte d’avena contiene:

NomeQuantità Percentuale del valore raccomandato giornaliero ( ove disponibile )
Energia120 Kcal
Proteine3 g6%
Lipidi totali (grassi)4.99 g6%
Carboidrati16 g6%
Fibre1.92 g7%
Zuccheri7.01 g
Calcio350 mg25%
Ferro0.288 mg2%
Fosforo269 mg20%
Potassio389 mg8%
Sodio101 mg4%
Riboflavina0.6 mg45%
Vitamina B121.2 µg50%

Occorre sempre consultare le etichette dei prodotti per avere più accurate informazioni nutrizionali.

Benefici per la salute

Il latte d’avena è un’ottima fonte di numerosi nutrienti, vitamine e minerali, i più importanti sono riportati di seguito.

Proteine

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti raccomanda il consumo di 50 grammi di proteine nelle persone adulte.

Le proteine sono importanti per i processi corporei incluso la risposta immunitaria, l’equilibrio dei fluidi corporei, la visione e la coagulazione. Il nostro organismo inoltre utilizza le proteine per riparare le cellule e i tessuti, per produrre ormoni, anticorpi ed enzimi.

Fibre

Il corpo umano ha bisogno di fibre per poter permettere il passaggio di fluidi e di cibo attraverso il tratto digestivo ed evitare la costipazione e mantenere l’intestino in salute.

Le fibre possono anche aiutare a regolare i livelli di lipoproteine a bassa densità ovvero il colesterolo LDL chiamato anche ‘colesterolo cattivo’ capace di aumentare il rischio di malattie cardiache e di infarto.

Calcio

Gli adulti hanno bisogno di 1000-1300 mg di calcio ogni giorno. Una tazza di latte d’avena (240 ml) contiene 350 mg di calcio. L’organismo usa il calcio per lo sviluppo e il mantenimento delle ossa e dei denti, per la contrazione dei muscoli, per trasferire i segnali dal cervello al corpo, aiutare il flusso del sangue nei vasi sanguigni e rilasciare enzimi o ormoni.

Fosforo

In media una tazza di latte d’avena contiene circa il 20% del valore giornaliero (DV) di fosforo per una persona adulta. Secondo il National Institute of Health (NIH) l’organismo umano utilizza il fosforo per ricavare energia e per svolgere i processi cellulari.

Riboflavina

La riboflavina conosciuta anche come vitamina B2 è importante per il funzionamento delle cellule in quanto ne favorisce la crescita, lo sviluppo e la funzionalità e aiuta la trasformazione del cibo in energia.

Una tazza di latte d’avena apporta circa il 45% del DV di riboflavina per gli adulti.

Vitamina B12

Il latte d’avena è una buona fonte di vitamina B12, un nutriente molto importante per la sintesi del DNA, per la salute nervosa e per le cellule del sangue.

Nel latte d’avena sono presenti altri tipi di nutrienti, vitamine e minerali e spesso sono aggiunte anche dalle industrie pertanto occorre sempre consultare le etichette per conoscere tutte le informazioni nutrizionali del prodotto che si intende consumare.

Comparazione nutrizionale del latte d’avena e latte di mucca

Il latte di mucca e il latte d’avena presentano dei profili nutrizionali diversi. Il latte di mucca in genere ha una quantità maggiore di proteine e un’ampio spettro di vitamine e minerali.

L’industria americana aggiunge la vitamina D al latte intero. La vitamina D favorisce l’assorbimento di calcio, un minerale necessario per la crescita, mantenimento e la riparazione delle ossa e gioca un ruolo essenziale nel funzionamento del sistema nervoso, sistema immunitario e nella contrazione muscolare.

La carenza di vitamina D può causare gravi problemi di salute, per esempio nei bambini è responsabile dello sviluppo di rachitismo che comporta ossa deboli, negli adulti invece la carenza di vitamina D aumenta il rischio di osteomalacia caratterizzato da ossa deboli, osteoporosi e fragilità ossea.

Una tazza di latte intero (240 ml) secondo la tabella del dipartimento USDA contiene i seguenti nutrienti:

NomeQuantità
Energia152 Kcal
Azoto1.27 g
Proteine8.14 g
Lipidi totali (grassi)7.97 g
Carboidrati11.5 g
Zuccheri12 g
Calcio306 mg
Magnesio29.6 mg
Fosforo251 mg
Potassio374 mg
Sodio94.6 mg
Zinco1.05 mg
Rame0.002 mg
Iodio94.4 µg
Selenio4.73 µg
Tiamina0.139 mg
Riboflavina0.344 mg
Niacina0.261 mg
Betaina1.74 mg
Vitamina B121.34 µg
Vitamina A79.7 µg
Vitamine E (alfa-tocoferolo)0.125 mg
Vitamina D (D2 + D3)2.39 µg

Nella seguente tabella del dipartimento USDA, una tazza di latte (240 ml) 1% di grassi ha il seguente contenuto:

NomeQuantità
Energia106 Kcal
Azoto1.3 g
Proteine8.32 g
Lipidi totali (grassi)2.34 g
Carboidrati12.7 g
Zuccheri12.2 g
Calcio310 mg
Magnesio29.5 mg
Fosforo253 mg
Potassio391 mg
Sodio95.9 mg
Zinco1.06 mg
Rame0.002 mg
Iodio89.1 µg
Selenio5.17 µg
Tiamina0.14 mg
Riboflavina0.344 mg
Niacina0.278 mg
Betaina2.21 mg
Vitamina B60.148 mg
Vitamina A143 µg
Vitamina D (D2 + D3)2.61 µg