Naftali Bennett con Benjamin Netanyahu, ma non basta

di Mario Ferrazzuolo - lunedì 12 aprile 2021

Naftali Bennett con Benjamin Netanyahu, ma non basta

Naftali Bennett, il leader del partito Yamina (in ebraico per "destra"), si è detto pronto a sostenere il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu nella formazione di un nuovo governo. "Può contare sui nostri seggi per formare un governo di destra stabile e buono", ha detto Bennett di Netanyahu. Ma anche sommando i voti Yamina a quelli del partito Likud di Netanyahu, la nuova maggioranza raggiungerebbe solo 59 seggi, 2 in meno dei 61 necessari per la maggioranza alla Knesset.