L'infermiera Elisabeth Durazzo è morta nel sonno : aveva solo 39 anni

di Francesco Oliva - giovedì 14 gennaio 2021

L

Si chiamava Elisabeth Durazzo ed era infermiera presso l'ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone. La giovane donna è morta all'età di soli trentanove anni. La sua morte, avvenuta nel sonno per cause naturali, ha scosso Piedimonte San Germano. La comunità è sconvolta con tanti messaggi di cordoglio alla famiglia da parte di colleghi, amici e cittadini. Elisabeth lascia il marito e un nipote, lo scorso novembre sono arrivate le assunzioni a tempo indeterminato.

L'ultimo saluto ad Elisabetta sarà celebrato giovedì 14 gennaio, a partire dalle ore 15, nella cattedrale di Saint-Thomas d'Aquino, piccolo paese da cui proveniva, con un funerale che si svolgerà nel rispetto della normativa anti-Covid. La donna è stata trovata senza vita nel suo letto.

Niente da fare per lei: la sirena del personale sanitario era inutile per la collega, i paramedici una volta dentro casa non hanno potuto fare a meno di accorgersi della sua morte. Elisabeth non soffriva di alcuna condizione precedente ed era risultata negativa per il tampone Covid, a cui era stata sottoposta di recente.

Da quanto emerge, l'ipotesi più probabile è che il decesso sia avvenuto a seguito di arresto cardiaco. "Aquino piange una delle sue migliori figlie, una giovane moglie e una madre fantastica - scrive su Facebook il sindaco Libero Mazzaroppi.