L'App per feste clandestine Vybe Together rimossa dall'App Store

di Redazione Zazoom - mercoledì 30 dicembre 2020

L

Vybe Together, un'app lanciata quest'anno, è stata rimossa dall'App Store e il suo account TikTok ufficiale è stato bandito. L'app ha permesso di organizzare feste segrete al chiuso durante la pandemia negli Stati Uniti.

I creatori dell'applicazione, poco conosciuti prima di essere condivisi su Twitter da un giornalista del New York Times, hanno sradicato ogni presenza online di Vybe Together - sito web, pagina Instagram, ecc. Il numero di feste che avrebbero potuto essere organizzate utilizzando l'app è ancora sconosciuto.

Serate private su registrazione

Disponibile per il download solo su iOS, Vybe Together ha permesso di organizzare feste segrete durante la pandemia. La sua data di lancio non è ancora chiara, sembra che esistesse in precedenza con il nome di Trendies.

Vybe Together, che utilizzava lo slogan " Get your rebel on”, ha permesso agli organizzatori di creare feste private. Questi dovevano approvare chiunque volesse unirsi alla festa, e quelli selezionati ricevevano informazioni sulla posizione e di contatto solo due ore prima dell'inizio della festa clandestina. La maggior parte di questi raduni sarebbe stato illegale a causa delle misure adottate contro la pandemia nella maggior parte degli stati americani. Questo probabilmente spiega perché qualsiasi profilo registrato sull'app doveva essere approvato dagli amministratori prima di poterlo utilizzare.

Second The Verge, Apple ha rimosso Vybe Together dal suo store. Sostiene che solo poche migliaia di persone lo usassero. L'app aveva solo 25 valutazioni sull'App Store, meno di 1.000 follower su Instagram e 139 su TikTok. È stata anche bandita dall'app per i brevi video, dove si stava promuovendo.