di Zazoom di mercoledì 31 gennaio 2024

Previsioni Meteo oggi: anticiclone Zeus ancora sull'Italia

previsioni meteo

L'attuale stagione invernale in Italia è caratterizzata da una situazione meteorologica peculiare, influenzata dal potente anticiclone africano Zeus, che manterrà il suo controllo sulla penisola almeno fino ai primi dieci giorni di febbraio. Questo fenomeno atmosferico ha portato ad un clima "sottotono" con giornate di sole e cielo sereno, ma anche a fenomeni come nebbia e ghiaccio.

Antonio Sanò, il fondatore di www.iLMeteo.it, evidenzia quattro aspetti significativi, in gran parte negativi, generati dall'influenza dell'anticiclone. Cominciamo con il lato positivo, ovvero la presenza del sole. Nei prossimi giorni, ci aspettiamo un cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, soprattutto da venerdì e per tutto il primo weekend di febbraio, con temperature piacevoli che potrebbero raggiungere i 15-17°C durante il giorno, sia al Centro-Sud che in montagna.

Tuttavia, uno degli aspetti negativi è rappresentato dalla nebbia, che si presenterà densa nelle prime ore del mattino, particolarmente sulla Pianura Padana. Questo fenomeno nebbioso manterrà le temperature relativamente basse, con pochi gradi sopra lo zero. Da non sottovalutare è anche l'inquinamento atmosferico derivante dall'accumulo di polveri sottili, causato principalmente dalle emissioni delle auto, sistemi di riscaldamento e industrie. Questo fenomeno avrà un impatto significativo sulla qualità dell'aria, specialmente nelle grandi aree urbane, accentuato dalla persistenza della nebbia.

Le grandi città del Nord, in particolare, si troveranno ad affrontare una prolungata esposizione a un'aria inquinata. Infine, un aspetto affascinante ma sorprendente è la presenza di neve in alcune zone, nonostante il regime anticiclonico con cielo sereno o poco nuvoloso. Questo fenomeno insolito si verifica quando temperature fortemente al di sotto dello zero consentono alla nebbia di congelarsi, trasformandosi in sottili aghi di ghiaccio che, simili alla neve, si depositano al suolo, imbiancando il paesaggio. Questa particolare condizione è stata osservata in Emilia (parmense), ma anche in alcune zone del veronese e del padovano.

L'anticiclone africano Zeus manterrà il suo dominio meteorologico almeno fino al 10 febbraio, prima che possa giungere un cambiamento con l'arrivo di una perturbazione atlantica, che potrebbe influenzare il Carnevale, previsto per domenica 11 febbraio. Per quanto riguarda le previsioni giornaliere, oggi, 31 gennaio, al nord si prevedono nebbie e nubi irregolari, al centro un cielo irregolarmente nuvoloso, mentre al sud si osserva un cielo a tratti nuvoloso. Giovedì 1 febbraio, al nord saranno presenti molte nubi e meno nebbie, al centro il cielo si coprirà progressivamente, mentre al sud si osserveranno nubi irregolari. Venerdì 2 febbraio, al nord si prevede un cielo poco nuvoloso con la presenza di nebbie, al centro si gode di un cielo completamente soleggiato e clima piacevole, mentre al sud si prospetta un cielo soleggiato e mite. In generale, il weekend si preannuncia con un'abbondanza di sole e la persistenza di nebbie nella Pianura Padana.