di Zazoom di mercoledì 24 gennaio 2024

Uccide il padre a coltellate e fugge, arrestato a Enna

uccide padre
M.M., sospettato di aver causato la morte del padre, è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Enna. L'omicidio si sarebbe verificato nella casa di famiglia, con la vittima ferita da numerose coltellate. Dopo la fuga, la squadra mobile ha avviato ricerche estese, coinvolgendo diverse pattuglie nell'area ennese e nelle province circostanti. Grazie all'efficace collaborazione tra forze di polizia e Procura di Enna, il presunto colpevole è stato contattato telefonicamente e persuaso a tornare. Tuttavia, è stato intercettato prima di raggiungere la Questura. Le indagini hanno rivelato tensioni economiche tra padre e figlio, motivo verosimile del tragico evento. Dopo l'interrogatorio e l'ammessione parziale da parte dell'arrestato, il Pubblico Ministero ha ordinato il suo trasferimento in carcere in attesa dell'udienza di convalida. Il Questore di Enna ha elogiato l'impegno della Squadra Mobile, sottolineando la collaborazione efficace con l'Autorità Giudiziaria.