AGRIGENTO, CUCCIOLO LANCIATO DA UN’AUTO IN CORSA

di Redazione Zazoom - giovedì 15 aprile 2021

AGRIGENTO, CUCCIOLO LANCIATO DA UN’AUTO IN CORSA

OGNI 60 SECONDI UNA SPECIE ANIMALE SUBISCE VIOLENZA. OGNI MINUTO CONTA!

Un cucciolo di una settimana circa, ancora con gli occhi chiusi, è stato abbandonato dopo essere stato lanciato da un’auto in corsa a Menfi (Agrigento), in una stradina di campagna.

“Non ho potuto vedere quanto stava accadendo, ma ho sentito il suo corpo sbattere sull’asfalto”, così dichiara un passante, che ha ritrovato il cucciolo.

Al momento la piccola creatura vittima di questo atto deprecabile si trova presso l’Oasi Ohana, rifugio per cani abbandonati che sorge a Santa Margherita di Belice, nell’Agrigentino. Fortunatamente adesso è cosciente e non ha più avuto crisi convulsive.

“Siamo davvero alla follia. Esseri viventi gettati dal finestrino come sacchi dell’immondizia.

La giustizia deve fare il suo corso, ma il governo deve inasprire le pene per i reati contro gli animali sia in termini di aumento dei periodi di detenzione che delle sanzioni. A oltre 15 anni dall’approvazione della legge 189 contro i maltrattamenti degli animali, è arrivato il momento di aggiornare la normativa. Un gesto di civiltà non più procrastinabile, e lo diciamo da tempo, che viene sistematicamente ‘classificato’ come questione marginale dalle istituzioni e dalla politica tutta. Lo chiediamo a gran voce anche attraverso la nostra petizione .

Senza vera giustizia non ci sarà mai pace”, dichiara Riccardo Manca, Vice Presidente degli Animalisti Italiani.

FIRMA QUI