Ufo : La Cia rilascia migliaia secret file

di Angelo Caputo - venerdì 15 gennaio 2021

Ufo : La Cia rilascia migliaia secret file

Migliaia di file della Cia che documentano avvistamenti di Ufo, oggetti volanti non identificati, sono stati rilasciati questa settimana e secondo gli 007 Usa, conterrebbero tutti i report di avvistamenti nel mondo dagli anni '50 fino a oltre il 2000. I documenti sono accessibili a tutti attraverso il sito The Black Vault, entrato in possesso dei file. Sono tantissimi i casi segnalati, molti dei quali non verificati, ma che confermerebbero la "visita periodica" degli extraterrestri in varie zone del mondo.

The Black Vault, un sito di appassionati di UFO e centro di smistamento per i relativi file governativi, ha pubblicato circa 2.700 pagine dei documenti declassificati forniti dalla CIA. La nuova divulgazione ammonta a oltre 2.700 pagine di documenti scansionati che coinvolgono fenomeni aerei non identificati (UAP), che è il termine del governo degli Stati Uniti per gli UFO.

La CIA ha detto a Black Vault che la divulgazione include la sua "intera" raccolta di documenti UAP. Il fondatore del sito John Greenewald, ha trascorso decenni cercando di mettere le mani sui documenti attraverso le leggi del Freedom of Information Act (FOIA) e finalmente ci è riuscito lo scorso anno. La CIA ha scaricato i file su un CD-ROM, quindi Greenewald ha caricato tutto sul suo sito web il 7 gennaio.

L'archivio completo è disponibile per il download tramite il sito Black Vault. Consiste di 713 file PDF con titoli numerati in sequenza. È impossibile trovare casi specifici senza aprire ogni documento.

Circa un anno fa erano già stati diffusi alcuni video che mostrano oggetti non identificati sfrecciare in cielo, più conosciuti come UFO (Unidentified Flying Object) o UAP (Unidentified Aerial Phenomena), i video erano stati confermati dalla Marina Militare degli Stati Uniti. I documenti ufficiali rilasciati la settimana scorsa, riguardano proprio la maggior parte di questi video.