Giro d'Italia, impresa e grande vittoria di Peter Sagan

di Giuseppe Ferrazzuolo - martedì 13 ottobre 2020

Giro d

Il tre volte campione del mondo Peter Sagan conquista la sua prima e splendida vittoria al Giro d'Italia, interrompendo un digiuno durato il Tour de France dello scorso anno. Battuto più volte in volata o in fuga ristretta, lo slovacco di Bora Hansgrohe gareggia in una tappa da campione che lo porta ad arrivare da solo all'insegna dell'arrivo a Tortoreto, in Abruzzo. 

Nella decima tappa, segnata dalla positività di Kruijswijk e Matthews, lo slovacco Sagan si è affermato campione. Frazione mista di 177 km con arrivo a Tortoreto. 7 fuggono, tra loro Sagan e Ganna, che resiste il più a lungo possibile. Il gruppo parte sotto la pioggia. Problemi per Pozzovivo ma si sta riprendendo. Entra in forze Bilbao e tira il gruppo che insegue i latitanti. Fora Fuglsang. Sagan rimane l'unico a fuggire e riesce a completare l'impresa. Almeida resta in maglia rosa.