Ultime news Covid-19, in Campania scatta il coprifuoco : Riattivata task force, in Francia bar chiusi

di Angelo Caputo - lunedì 5 ottobre 2020

Ultime news Covid-19, in Campania scatta il coprifuoco : Riattivata task force, in Francia bar chiusi

Il governatore della Campania De Luca ha firmato un'ordinanza anti-Covid che prevede la chiusura di bar, gelaterie, pasticcerie e simili, dalle 23:00 alle 6:00 dalla domenica al giovedì. Il venerdì e il sabato il coprifuoco inizia a mezzanotte, sempre fino alle 6 del mattino successivo. 

La data effettiva è immediata, fino al 20 ottobre. L'obbligo di indossare la mascherina è stato esteso anche all'aperto, per l'intera giornata e qualunque sia la distanza interpersonale, fatte salve le indicazioni fornite negli specifici protocolli di settore.

E 'stato riattivato alla protezione civile il comitato operativo che si è occupato dei primi mesi dell'emergenza Covid. La sessione di apertura di questa mattina ha fatto il punto della situazione, concentrandosi sulla pressione sugli ospedali e sull'acquisto di attrezzature. Al momento non ci sarebbero particolari criticità. All'incontro hanno partecipato il capo della Protezione civile Borrelli, il commissario per le emergenze Arcuri, tecnici e consiglieri regionali. Il prossimo incontro è previsto venerdì.

Nel frattempo, il deputato del PD e l'ex ministro della salute Lorenzin  : "Sono positiva al coronavirus", twitta. "Inizio il trattamento". Febbre e mal di gola, ma "non capisco come l'ho preso, indosso ancora la mascherina", dice. Tampone per tutti i membri della commissione estera della Camera dopo che il sottosegretario agli Esteri Merlo è risultato positivo al Covid.

Tutti i bar parigini chiudono, da domani, per due settimane, nel tentativo di frenare la seconda ondata di contagi da coronavirus. Il governo francese ha innalzato al "massimo" il livello di allerta per la regione della capitale. Ristoranti e bistrot rimarranno aperti, ma con nuove misure igieniche, registrazione clienti e dovranno chiudere alle 22.00. I mercati rimarranno aperti, ma chiuderanno palestre e piscine, aperte solo alle classi giovanili. Sono aperti anche musei, cinema e teatri. Nessun consumo di alcol per strada.