Maltempo Valle d'Aosta : cade pianta e uccide vigile fuoco volontario

di Angelo Caputo - sabato 3 ottobre 2020

Maltempo Valle d

Un vigile del fuoco volontario è morto durante un'operazione di soccorso a causa del maltempo. La vittima, 53 anni, lascia la moglie e le 2 figlie ad Arnad, paese della bassa Valle d'Aosta. Secondo le prime informazioni, il 53enne è stato investito da un albero che gli è crollato addosso. Al momento in Regione è attiva l'allerta idrogeologica arancione. Segnala i punti critici dovuti alle forti precipitazioni. Il ponte Gaby è crollato sulla strada regionale per la Valle del Lys.

Il maltempo imperversa nel Nord. Allerta rossa per forti piogge in Piemonte, Veneto, Valle d'Aosta. La Liguria è stata colpita da una violenta mareggiata nel Tigullio (Genova). Auto allagate a Ventimiglia a causa dell'alluvione della Roya. Manca un allevatore nel cuneese. Gravi danni a Limone Piemonte (Cuneo) per l'allagamento del torrente Vermegnano. Allagato il Tanaro a Garessio e Ceva, e il Sesia nel vercellese. Frane e blackout nel Biellese. Venezia solleva il Mose per affrontare le acque alte.

Intanto violenti nubifragi hanno investito nelle ultime ore la Regione di Nizza, nel Sud-Est della Francia. Almeno 12 persone risultano disperse nelle Alpes-Maritimes, confinanti con Piemonte e Liguria. Testimoni hanno riferito che 9 persone sono state trascinate"via dalle acque". 700 i Vigili del Fuoco al lavoro nella zona. Diverse le abitazioni che sono state distrutte o danneggiate. Ieri la furia delle acque ha distrutto un ponte e il comune di Saint-Martin-Vésubie è tagliato fuori e isolato.