Allerta Maltempo : A Venezia si alza per la prima volta il Mose

di Giuseppe Ferrazzuolo - sabato 3 ottobre 2020

Allerta Maltempo : A Venezia si alza per la prima volta il Mose

Il Mose contro l'acqua alta a Venezia. È la prima volta che viene utilizzato in emergenza, dopo i test effettuati dallo scorso luglio. La navigazione si ferma nelle tre calette che separano la laguna dal mare per consentire il sollevamento dei varchi. Per la prima volta Venezia è protetta dalle 78 dighe mobili che costituiscono la barriera artificiale delle 3 bocche della laguna.

Dopo la prova di un mese fa e quella di luglio, per il Mose è la prima vera prova con alluvioni. Sono già in corso i preparativi per l'abbattimento delle barriere, dopo che il Centro Maree del Comune di Venezia ha confermato la previsione di un picco in mare di 130 centimetri per oggi intorno a mezzogiorno.

54 anni dopo la devastante alta marea del 4 novembre 1966, Venezia sarà per la prima volta protetta dal mare da una barriera artificiale: il sistema di 78 dighe mobili nelle tre cale della laguna verrà sollevato per la prima volta in una situazione di alta marea . La decisione del via libera per il sollevamento avverrà comunque qualche ora prima dell'arrivo dell'alta marea, visti i tempi tecnici per il sollevamento dei 78 varchi e dovrà essere altresì l'ordine della Capitaneria di Porto per la chiusura del traffico fluviale.

È stato organizzato un nuovo tavolo tecnico tra Centro Maree e Cnr-Ismar, per la valutazione dei dati meteorologico-marini. Confermata  fino alle ore centrali di sabato 3 ottobre la possibilità di intensi venti di scirocco sull'intero bacino adriatico. Nella fase acuta del maltempo, su Venezia possono soffiare venti fino a 50 km/h, con onde di 2-3 metri di altezza.