Musumeci alimenta il razzismo, migranti più sicuri di panettieri e ristoratori!

di Anna Spiotta - lunedì 24 agosto 2020

Musumeci alimenta il razzismo, migranti più sicuri di panettieri e ristoratori!

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando respinge categoricamente l'ordinanza del governatore siciliano, Nello Musumeci, che prevede entro oggi l'evacuazione degli hotspot e dei centri di accoglienza dell'isola con il trasferimento dei migranti invitati ad altre strutture al di fuori del territorio regionale.

In un'intervista a La Stampa il sindaco dice :"E' un'ordinanza nulla, una grida manzoniana, che nessun prefetto, seguendo le indicazioni del Viminale, applicherà, ma avrà comunque un effetto negativo perché alimenterà il razzismo e perché tanti migranti, spinti dalla paura di essere trasferiti chissà dove in 24 ore, potrebbero fuggire dai centri di accoglienza mettendo in pericolo se stessi e la popolazione. Dispiace che anche Musumeci sia alla fine entrato nella fiera delle vanità dei governatori".

E sul Covid-19 :  "I cosiddetti migranti sono molto più controllati dei croceristi che sbarcano in Sicilia. Siamo la regione in Italia che ha fatto meno tamponi, i migranti sono in assoluto i più tamponati di tutti. Sono una categoria più sicura dei panettieri, dei ristoratori, degli impiegati del catasto, anche Musumeci è entrato nella fiera dei virologi da strapazzo".