Scout 17enne muore all'ospedale di Salerno dopo essersi sentito male

di Anna Spiotta - domenica 2 agosto 2020

Scout 17enne muore all

Dramma in Costiera Amalfitana dove uno scout 17enne in seguito ad un malore è morto in ospedale a Salerno dopo essere stato trasportato in elicottero. Il malore è stato probabilmente causao dal forte calore.

La tragedia nel pomeriggio di venerdì 31 luglio. Il diciassettenne era in gita con il suo gruppo di boy scout al rifugio Santa Maria del Castello in Costiera Amalfitana. Il gruppo di scout, composto da dieci giovani, si stava dirigendo verso il rifugio, quando improvvisamente il ragazzo è crollato a terra per caldo intenso, anche se le cause della morte devono ancora essere chiarite.

Chi era con il giovane scout, comprendendo immediatamente la gravità della situazione, avvisò i servizi di emergenza: sul posto un elicottero con l'equipaggio del Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico (CNSAS) della Campania. Pertanto, il diciassettenne è stato stabilizzato e trasportato in elicottero all'ospedale San Leonardo di Salerno, dove purtroppo è deveduto. A supporto delle operazioni, anche un elicottero della polizia di stato è decollato per consegnare cibo ai restanti ragazzi, decisamente scioccati da quello che è successo.