La mosca nera : Allarme per questo insetto che potrebbe arrivare in tutta Europa

di Vito Manzione - lunedì 13 luglio 2020

La mosca nera : Allarme per questo insetto che potrebbe arrivare in tutta Europa

La Spagna, pesantemente colpita dal coronavirus, colpita dall'invasione della mosca nera. È un insetto molto piccolo, ma anche molto pericoloso, che potrebbe raggiungere anche altri paesi europei. C'è un grande allarme in questo momento per questa mosca, che si sarebbe diffuso in modo più significativo durante il blocco. Un insetto molto più simile a una vespa che a una mosca, nonostante il suo nome, ed è tecnicamente noto come Simuliidae.

La mosca nera ha invaso la Spagna, creando uno stato di intensa paura. 

Il morso di questo insetto è molto fastidioso, provoca grave gonfiore e deve essere trattato immediatamente. La mosca nera è proliferata nei letti del fiume durante il blocco perché non è stata pulita correttamente. La situazione potrebbe rimanere invariata anche durante l'estate e il caldo non aiuta a tenere la situazione sotto controllo. Le alte temperature hanno portato a una schiusa molto più veloce delle uova.

In alcune regioni della Spagna si registrano le prime vittime. Il morso della mosca nera provoca grave gonfiore e dovrebbe essere curata, cercando immediatamente un trattamento. Quelli più a rischio sono quelli a cui piace camminare vicino a fiumi, torrenti o cascate. La portavoce della Società Spagnola di Medicina d'emergenza (SEMES), Rosa Pérez, ha spiegato che è essenziale indossare pantaloni lunghi, maniche lunghe e calze se si decide di fare una passeggiata. In caso di puntura, un anestetico più potente di quello delle zanzare e un anticoagulante devono essere iniettati per fluidificare il sangue.